Traun (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Traun
Traun
Il fiume presso Obertraun
Stato Austria Austria
Lunghezza 153 km
Portata media 135 m³/s
Bacino idrografico 4 277 km²
Altitudine sorgente 2.800 m s.l.m.
Nasce Monti Totes
Sfocia Danubio a Linz

Il Traun è un fiume dell'Austria tributario di destra del Danubio. Il corso del fiume tocca la regione del Salzkammergut ed i laghi di Hallstatt e di Traun. Lungo il percorso del fiume sorgono tra le altre le città di Bad Ischl, Gmunden, Wels, Traun e Linz.

Il fiume dà il proprio nome alla regione del Traunviertel.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La sorgente della Traun sopra il Kammersee
Ponte sulla Traun all'uscita del lago di Hallstatt.
La Traun dal lago Traun
Sfocio della Ager nella Traun
La Traun presso Lauffen

La Traun nasce nella Stiria sui Monti Totes, con il nome di "Grundlseer Traun" da una sorgente, la Traunursprung, dietro la Kammersee, attraversa il lago Toplitz e infine il lago Grundl. Tra i laghi Toplitz e Grundl il fiume prende il nome di "Toplitz" o "Toplitzbach".

A Bad Aussee la "Grundlseer Traun" si unisce alla "Altausseer Traun" (dall'omonimo lago) e diventa anche "Badausseer Traun", ufficialmente chiamata "Vereinigte Traun" (Traum unita)[1]

Poco dopo, presso Unterkainisch, scorre il "Kainischtraun" (come "Ödensee Traun" dall'Ödensee e "Riedlbach-Traun" da Hochmühleck) e di qui si chiama "Koppentraun". Questo bacino superiore (senza l'Ödensee) è la Ausseerland, parte settentrionale della Salzkammergut della Stiria. La "Koppentraun" scorre verso ovest attraverso una gola con il passo di Koppen e un collegamento ferroviario, fino a che presso il massiccio Dachstein gira verso nord e alimenta il lago di Hallstatt.

Solo come emissario del lago di Hallstatt, prende finalmente il nome di Traun. Essa attraversa a metà del suo corso, all'inizio chiamato "Taun di Goiser",[2] l'interno dello Salzkammergut e Bad Ischl, dove riceve la acque della Ischler, uscenti dal Wolfgangsee, prendendo il nome di "Ebenseer Traun",[3] e mantiene la direzione nordest. Scorre quindi lungo gli Höllengebirge e presso Ebensee entra nel Traunsee, sul monte Traunstein. Dopo l'uscita dal lago, nel territorio di Gmunden, prende anche il nome di "Gmundner Traun",[4] e lascia i monti del Salzkammergut per entrare nelle prealpi.

Presso Stadl-Paura riceve le acque della Ager dallo Attersee, il suo maggior affluente, scorre lungo Wels e passa tangente alla città di Traun. Ai confini fra Ansfelden e Linz vi è un grosso bacino di raccolta d'acqua che attraverso un canale alimenta la centrale idroelettrica di Kleinmünchen.

La Traun sfocia nel Danubio nel territorio di un quartiere di Linz, Ebelsberg.

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

(da monte a valle)

Sinistra orografica:

Destra orografica:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Vereinigte Traun, Eintrag Digitale Wasserkartei Steiermark, wis.stmk.gv.at
  2. ^ (DE) Fischen in der Goiserer Traun, oberoesterreich.at
  3. ^ (DE) (Ebenseer + Ischler Traun) Revier Hurch, oberoesterreich.anglerinfo.at
  4. ^ (DE) Gmundner Traun, freundedergmundnertraun.at

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4122738-4