Tratturo Lucera-Castel di Sangro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa dei principali tratturi con evidenziato il Tratturo Lucera-Castel di Sangro

Il Regio Tratturo Lucera-Castel di Sangro è tra i principali tratturi dell'Italia meridionale. Era una delle direttrici della transumanza, con una lunghezza di circa 130 km.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Si distacca dal Tratturo Pescasseroli-Candela a Ponte Zittola (41°45′04″N 14°05′34″E / 41.751111°N 14.092778°E41.751111; 14.092778), presso Castel di Sangro in Abruzzo, e arriva a Lucera in Puglia, dove si raccorda con il Tratturo Celano-Foggia nei pressi di Vigna Nocelli (41°29′23″N 15°24′53″E / 41.489722°N 15.414722°E41.489722; 15.414722).

Nel suo percorso passa nei pressi di Campobasso (a Taverna del Cortile, sulla SS87 verso Ripalimosani), dove è interconnesso al tratturo Pescasseroli-Candela ed al tratturo Celano-Foggia dal braccio Centocelle-Cortile-Matese, e si immette in Puglia nei pressi del Lago di Occhito. Altra interconnessione è quella con il tratturo Celano-Foggia ed il tratturo Ateleta-Biferno tramite il tratturello Castel del Giudice-Sprondasino-Pescolanciano.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

I comuni attraversati dal tratturo[1], elencati in direzione nord-sud, sono:

Percorrenza[modifica | modifica wikitesto]

Grazie al progetto "Tr@tturo Coast to Coast"[2] dell'associazione AttraversoilMolise, nasce nel 2013 il primo cammino moderno realizzato su un Regio Tratturo: Il Cammino Sulle Orme dei Sanniti. Il Cammino in otto giorni, dall'Abruzzo attraversando il Molise arriva alla Puglia o viceversa, ripercorrendo integralmente quasi tutto il tracciato originale del Regio Tratturo. Il Cammino è diviso in 8 tappe.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Castelli si trovano a:

Oratino, con il suo centro storico e la sua rocca, rientra tra I borghi più belli d'Italia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Astrid Pellicano, Geografia e storia dei tratturi del Mezzogiorno: ipotesi di recupero funzionale di una risorsa antica, Aracne, 2007 pp. 84-86
  2. ^ Tr@tturo Coast to Coast

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Georg Liebetanz: "Camminandosi, tratturo tratturo... : indagine topografica comparata sul territorio del tratturo Lucera-Casteldisangro al seguito di un gregge virtuale seguendo il filo di Arianna dell'Atlante Capecelatro 1652"; Campobasso, IRESMO, 1999

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti