Trattengo il fiato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trattengo il fiato
Trattengo il fiato 2.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaEmma
Tipo albumSingolo
Pubblicazione24 gennaio 2014
Durata3:56
Album di provenienzaSchiena
GenerePop
EtichettaUniversal
ProduttoreBrando
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 15 000+)
Emma - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2014)

Trattengo il fiato è un singolo della cantante italiana Emma, il quarto estratto dal terzo album in studio Schiena e pubblicato il 24 gennaio 2014.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Scritto e composto da Daniele Magro[2] e prodotto da Brando, si tratta del secondo singolo composto da Magro per Emma e riprende il lato passionale e sentimentale della cantante simile a Sarò libera, caratterizzato da una melodia lenta e pacata diversa rispetto ai precedenti singoli estratti da Schiena. Emma quindi dopo un periodo di canzoni pop rock, abbraccia nuovamente le sonorità pop, riprendendo il genere entrato in voga all'inizio del suo repertorio, portando una ballad melodica.[2]

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è stato eseguito per la prima volta dal vivo al programma televisivo C'è posta per te in cui Emma era ospite.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato presentato in anteprima sul sito del Corriere della Sera il 10 febbraio 2014[4] e pubblicato nel canale ufficiale Vevo della cantante il 12 febbraio 2014.[5]

Diretto da Marco Salom[6] e girato presso il Teatro Sanzio di Urbino,[4] esso comincia con una scena in cui la cantante è al centro del palco del famoso teatro circondata da un'orchestra di archi, mentre successivamente il video prosegue con lo stesso scenario accompagnato dal brano. Nel video vi è la comparsa di circa 300 fan della cantante.[4][6]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Trattengo il fiato – 3:56 (Daniele Magro)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Italia[7] 36
Italia (airplay italiane)[8] 4

Calssifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
Italia (airplay italiane)[9] 34

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica