Trattato di Londra (1604)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trattato di Londra (1604)
The Somerset House Conference 19 August 1604.jpg
La conferenza preliminare del 19 agosto presso la Somerset House, Juan Pantoja de la Cruz
Tipo trattato pace
Contesto Guerra anglo-spagnola (1585-1604)
Firma 28 agosto 1604
Luogo Somerset House - Londra, Inghilterra
Negoziatori Flag of England.svgRobert Cecil, I conte di Salisbury
Flag of Cross of Burgundy.svgCarlo d'Arenberg, principe d'Arenberg
Firmatari Royal Arms of England (1603-1707).svg Regno d'Inghilterra
Royal Coat of Arms of Spain (1580-1668).svg Regno di Spagna
Lingue Inglese e spagnolo
voci di trattati presenti su Wikipedia

Il trattato di Londra, firmato il 28 agosto 1604, pose fine alla ventennale guerra anglo-spagnola dal 1585 al 1604, giunta ad una fase di stallo dopo la morte di Filippo II di Spagna.

I negoziati, voluti da Giacomo I d'Inghilterra e ben accolti da Filippo III di Spagna, si svolsero nella Somerset House di Londra e sono conosciuti con il nome di "Conferenza della Somerset House".

Delegazione inglese:

Delegazione spagnola:

  • Carlo d'Arenberg, principe d'Arenberg
  • Juan Fernández de Velasco, quinto duca di Frias e Connestabile di Castiglia
  • Jean Richardot, Presidente del Concilio Privato di Bruxelles
  • Alessandro Robida, Senatore di Milano.
  • Louis Vereyken, Auditore di Bruxelles.
  • Juan de Tassis, Conte di Villa Mediana.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(ESLA) D. Joseph Antonio De Abreu, Bertodano (a cura di), Il trattato di Londra (Coleccion de los Tratados de Paz, ecc...), su Google Books, 1740, pp. 243-282.

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia