Trasgressione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il termine geologico, vedi Trasgressione marina.

Con il termine trasgressione, si intende il comportamento di un soggetto che non rispetta le regole che possono essere di tipo molto diverso: sociali, culturali, morali, ecc. La trasgressione non è di per se negativa. In molti casi ha una valenza se non positiva, fisiologica e naturale come parte del comportamento evolutivo di un individuo. Trasgredire può significare fare nuove esperienze uscendo da ciò che è considerato usuale e rassicurante; misurarsi con i limiti prestabiliti mettendo alla prova se stessi e gli altri, come avviene per esempio in adolescenza. Proprio perché si stanno superando dei confini, i comportamenti trasgressivi comportano un vissuto adrenalinico di eccitazione significativo. Nell'area della sessualità la trasgressione è erotica sia quando viene vissuta nella realtà che nella fantasia. In quest'ultimo caso non si rivela mai pericolosa.