Trasfigurazione (Pordenone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trasfigurazione
Pordenone, trasfigurazione brera.jpg
AutoreIl Pordenone
Data1515-1516 circa
Tecnicatempera su tavola
Dimensioni93×64 cm
UbicazionePinacoteca di Brera, Milano

La Trasfigurazione è un dipinto a tempera su tavola (93x64 cm) del Pordenone, databile al 1515-1516 circa e conservato nella Pinacoteca di Brera di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Raleigh - North Carolina Museum of Art - San Prosdocimo e san Pietro.

Il pannello era originariamente lo scomparto centrale di un trittico eseguito per la chiesa di San Salvatore di Collalto, vicino Treviso. Ai lati presentava due tavole con coppie di santi: Prosdocimo e Pietro nel North Carolina Museum of Art e Giovanni Battista e Girolamo oggi disperso.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Su una montagnola, rappresentante il Monte Tabor, Cristo si manifesta nella sua natura divina, vestito di una smagliante veste bianca ed affiancato dalle apparizioni di Mosè (a sinistra, vestito di rosso) e Isaia (a destra, vestito di verde). In basso gli apostoli sono sconvolti dall'evento sovrannaturale, contorcendosi e coprendosi il viso con le mani, oppure rotolando via come sconvolti da un'esplosione d'energia.

I colori intensi mostrano una stesura "morbida", che dimostra l'avvicinamento ai modi di Giorgione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura