Trampolino Paul Ausserleitner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trampolino Paul Ausserleitner
Paul-Ausserleitner-Schanze
Paul-Ausserleitner-Schanze.JPG
StatoAustria Austria
LocalitàBischofshofen
Apertura1947
Ristrutturazioni1982, 1991, 2003
Spettatori30.000
Trampolino lungo HS 140
Punto K125 m
Primato144,5 m
(Andreas Wellinger, 2017)

Coordinate: 47°24′55.08″N 13°12′21.96″E / 47.4153°N 13.2061°E47.4153; 13.2061

Il Trampolino Paul Ausserleitner (nome ufficiale in tedesco: Paul-Ausserleitner-Schanze) è un trampolino situato a Bischofshofen, in Austria, entro il complesso detto Sepp Bradl-Skistadion.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Costruito nel 1947, originariamente si chiamava Hochkönig-Schanze; fu dedicato a Paul Ausserleitner nel 1952, anno nel quale il saltatore con gli sci austriaco morì in seguito a una caduta occorsagli su quello stesso trampolino, il 9 gennaio. L'impianto ha ospitato le gare di salto con gli sci dal trampolino lungo dei Campionati mondiali di sci nordico 1999 (le prove dal trampolino normale si tennero sul W90-Mattensprunganlage), oltre a numerose tappe della Coppa del Mondo di combinata nordica e della Coppa del Mondo di salto con gli sci[1].

Ogni anno il 6 gennaio si tiene una delle quattro tappe del Torneo dei quattro trampolini.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il trampolino è un HS 140 con punto K 125 (trampolino lungo); il primato ufficiale di distanza appartiene al giapponese Daiki Itō (143 m nel 2005), anche se il primato ufficioso (145 m) è stato stabilito dall'austriaco Gregor Schlierenzauer nel 2008[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda Skisprungschanzen.com, su skisprungschanzen.com. URL consultato il 4 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]