Google Traduttore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Traduttore di google)
Google Translate
Google Traduttore.png
URL translate.google.it/
Tipo di sito traduzioni automatiche
Registrazione no
Proprietario Google Inc.
Creato da Google Inc.
Lancio 2003
Stato attuale attivo

Google Traduttore (Google Translate nella versione inglese) è un servizio di traduzione automatica offerto dalla società Google Inc., per tradurre una sezione di testo, o un'intera pagina web, in un'altra lingua.

Mentre altri servizi di traduzione, come Babel Fish, AOL e Yahoo!, usano come software di base SYSTRAN, Google Traduttore usa un software di traduzione proprio dal 2007.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio include anche la funzionalità di traduzione di un'intera pagina web. Questo tipo di traduzione è limitato nel numero di paragrafi per pagina web (un paragrafo è indicato dal tag html <p>); comunque, se un testo in una pagina web è separato orizzontalmente in altri modi (come per esempio utilizzando un'immagine rappresentante una linea bianca orizzontale) possono essere tradotte anche pagina web che contengono migliaia di parole.

Google Traduttore, come gli altri servizi di traduzione automatica, ha le sue limitazioni. Mentre può essere utile per capire il contenuto generale di un testo in un linguaggio sconosciuto, non è utile per creare traduzioni automatiche corrette di testi (per esempio, non è conveniente utilizzarlo per tradurre automaticamente un articolo di Wikipedia da una lingua ad un'altra) dato che non fornisce traduzioni accurate: spesso traduce alcune parole/frasi (che magari possono avere più significati) con risultati completamente fuori dal contesto generale ed inoltre non applica regole grammaticali.

Un altro limite consiste nel fatto che il software effettua traduzioni soltanto da o verso l'inglese, ne consegue che la traduzione da una lingua all'altra richiesta dall'utente viene effettuata traducendo prima la lingua iniziale in inglese e poi traducendo la versione inglese nella lingua richiesta. Ne consegue che la traduzione è meno fedele al testo originale e che si ha un maggiore rischio di traduzione scorretta. Eventuali omografi inglesi, ad esempio, potrebbero venire tradotti scorrettamente, anche se non lo sono nella lingua originale.

Approccio[modifica | modifica wikitesto]

Google Traduttore è basato su un approccio di traduzione chiamato traduzione automatica statistica e, più precisamente, sulla ricerca di Franz-Josef Och, che vinse il concorso DARPA per la velocità di traduzione automatica nel 2003. Och è ora a capo del dipartimento di Google per la traduzione automatica.

Och sostiene che una solida base per sviluppare un sistema di traduzione automatica in grado di tradurre da una lingua ad un'altra, debba avere almeno un milione di corrispondenze di parole della prima lingua con l'altra, ed il significato di almeno un miliardo di parole per ognuna delle due lingue.

I modelli statistici di questi dati vengono poi utilizzati per creare la traduzione.

Per acquisire questa enorme mole di dati linguistici, Google ha usato documenti delle Nazioni Unite, e questo è probabilmente uno dei principali motivi del perché Google si è concentrata inizialmente sulla traduzione dall'inglese verso le lingue ufficiali delle Nazioni unite (arabo, cinese, francese, russo e spagnolo) e non, per esempio, verso lingue come il giapponese o il tedesco.

Dopo la vittoria di AlphaGo, l'intelligenza artificiale costruita da Google DeepMind, a Marzo 2016 BigG ha annunciato che per aumentare la qualità delle traduzioni implementerà anche in Google Traduttore la tecnologia proprietaria del deep learning, già ora utilizzato con successo in Google Foto, Google Maps e GMail.

Stadi del servizio[modifica | modifica wikitesto]

(in ordine cronologico)

  • Inizio
     
     
     
  • cinese (da semplificato a tradizionale)
  • cinese (da tradizionale a semplificato)
  • Ottavo stadio (lanciato nell'ottobre 2007)
    • Tutte le 25 coppie di lingue utilizzano il sistema di traduzione di Google
  • Nono stadio
  • Decimo stadio (Da questo punto si possono fare traduzioni tra qualsiasi coppia di lingue, passando attraverso l'inglese, se necessario) (lanciato nel maggio 2008)
           
  • Undicesimo stadio (lanciato il 25 settembre 2008)
                 
  • Dodicesimo stadio (lanciato il 30 gennaio 2009)
                   
  • Tredicesimo stadio (lanciato il 19 giugno 2009)
  • Quattordicesimo stadio (lanciato il 24 agosto 2009)
                       
  • Quindicesimo stadio (lanciato il 19 novembre 2009)
    • La beta è conclusa, è possibile la romanizzazione per: cinese, giapponese, coreano, russo, ucraino, bielorusso, bulgaro, greco, hindi e thailandese. Per la transiletterazione dall'arabo, dal persiano e dall'hindi è possibile la traslitterazione in altro modo. Il testo in lingua inglese, francese, italiana e tedesca tradotto può essere eseguito con la sintesi vocale.
  • Sedicesimo stadio (lanciato il 30 gennaio 2010)
  • Diciassettesimo stadio (lanciato ad aprile 2010)

Il testo in lingua spagnola e hindi tradotto può essere eseguito con la sintesi vocale.

  • Diciottesimo stadio (lanciato il 5 maggio 2010)

Il testo in lingua afrikaans, albanese, catalana, ecea, cinese mandarina, croata, danese, finlandese, gallese, indonesiana, islandese, lettone, macedone, olandese, polacca, portoghese, rumena, russa, serba, slovacca, svedese, swahili, turca, ungherese, e vietnamita tradotto può essere eseguito con la sintesi vocale.

  • Diciannovesimo stadio (lanciato il 13 maggio 2010)
               

Integrazioni per i browser[modifica | modifica wikitesto]

Esiste un certo numero di estensioni Firefox che, similmente a Google Traduttore, permettono l'accesso al servizio di traduzione con un clic del tasto destro del mouse.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Google Traduttore viene usato ogni mese da 200 milioni di utenti.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b https://translate.google.it
  2. ^ Google Translate vanta 200 milioni di utenti ogni mese - Tom's Hardware

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]