Traditi Humilitati Nostrae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Traditi Humilitati Nostrae
Lettera enciclica
Stemma di Papa Pio VIII
Pontefice Papa Pio VIII
Data 24 maggio 1829
Anno di pontificato I
Traduzione del titolo Concesso alla nostra umiltà
Argomenti trattati Enciclica programmatica
Enciclica papale nº I di I
Enciclica precedente Ad Plurimas
Enciclica successiva Quel Dio

Traditi Humilitati Nostrae è l'unica enciclica del breve pontificato di papa Pio VIII, datata 24 maggio 1829, enciclica programmatica in cui il Pontefice si propone come guida spirituale del mondo cristiano, affermando così la supremazia del magistero pontificio.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutte le encicliche e i principali documenti pontifici emanati dal 1740. 250 anni di storia visti dalla Santa Sede, a cura di Ugo Bellocchi. Vol. III: Leone XII (1823-1829), Pio VIII (1829-1830), Gregorio XVI (1831-1846), Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1994

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]