Tractor Sport Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tractor Sport Club
Calcio Football pictogram.svg
Tractor-logo.svg
I lupi rossi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso, bianco
Dati societari
Città Tabriz
Nazione Iran Iran
Confederazione AFC
Federazione Flag of Iran.svg IRIFF
Campionato Lega professionistica del Golfo persico
Fondazione 1970
Presidente Iran Abbas Iliasi
Allenatore Iran Alireza Mansourian
Stadio Stadio Yadegar-e-Emam
(66 833 posti)
Sito web en.tractor-club.com/
Palmarès
Trofei nazionali 2 Coppe d'Iran
Si invita a seguire il modello di voce

Il Tractor Sport Club (persiano: باشگاه ورزشی تراکتور‎, azero: Traktor Klubu), già noto come Tractor Sazi, è una società calcistica iraniana di Tabriz, capitale della regione dell'Azerbaigian Orientale. Milita nella Lega professionistica del Golfo persico, la massima divisione del campionato iraniano di calcio.

Il club fu fondato nel 1970 dall'ITMC, importante società di produzione di trattori, automobili, ricambi auto e macchine pesanti con sede a Tabriz; l'azienda detenne la proprietà del club sino al 2011. Ha vinto 2 Coppe d'Iran e un campionato iraniano di sconda serie.

Dalla stagione 1996-1997 disputa le partite casalinghe allo stadio Yadegar-e-Emam di Tabriz, impianto da 66 833 posti dove, nel corso del campionato 2010-2011, l'affluenza media fu di oltre 60 000 spettatori.[1] Gioca in tenuta rossa.

Il Tractor nel 1974, prima di un match di Coppa del Trono di Jamshid.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondazione e anni 1970[modifica | modifica wikitesto]

Il Tractor nacque nel 1970 come squadra di calcio di proprietà dell'Azienda iraniana per la produzione di trattori di Tabriz. Iscritto alla Lega Pasargad, la terza divisione iraniana, vi militò per cinque stagioni. Nel 1974-1974 ottenne il primo posto e la promozione nella Coppa del Trono di Jamshid, all'epoca fungeva da massima serie nazionale. Nel 1975-1976 non riuscì a evitare la retrocessione in Lega Pasargard, ma raggiunse la finale nella prima edizione della Coppa d'Iran, finale persa contro il Malavan.

Il tecnico Hossein Fekri rimase in sella malgrado la retrocessione e riportò la squadra in massima serie per la stagione 1977-1978 della Coppa del Trono di Jamshid, chiusa al quinto posto. Nel 1977-1978 la squadra era all'ottavo posto prima dell'interruzione del campionato dopo dodici partite a causa della rivoluzione iraniana. All'epoca la maggiore rivale del Tractor erano i concittadini del Machine Sazi.

Anni 1980[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni '80 il campionato nazionale conobbe una nuova sospensione a causa della guerra Iran-Iraq, così il Tractor fu costretto a disputare per molti anni solo il campionato di Tabriz. Alla ripresa del campionato iraniano, nel 1986-1987, la rappresentativa dell'Azerbaigian Orientale, una squadra mista composta da giocatori di Tractor e Machine Sazi, arrivò in finale, dove fu sconfitta dalla rappresentativa della provincia di Isfahan.

Anni 1990[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1990 la guida della prima squadra del Tractor fu assunta dall'allenatore rumeno Vasile Godja, che lavorava presso la Iran Tractor Manufacturing Company e aveva favorito, come tecnico delle giovanili del club, la crescita di numerosi talenti, tra cui Karim Bagheri, Sirous Dinmohammadi, Alireza Nikmer e Hossein Khatibi.

Nel 1990-1991 il Tractor ottenne la promozione in massima serie e nel 1992-1993, trascinato da Esmail Halali, chiuse al terzo posto in massima serie, all'epoca denominata Lega Azadegan, dizione oggi usata per designare la seconda serie iraniana. Nei quattro anni seguenti la squadra ottenne decimo, terzo, ottavo e nono posto, retrocedendo in seconda serie al termine dell'annata 1994-1995. In quest'ultima stagione il Tractor raggiunse la finale della Coppa d'Iran, persa contro il Bahman, e vinse la MILLS International Cup, torneo amichevole tenutosi in India.

Godja riportò la squadra in massima serie grazie al secondo posto nel campionato di seconda divisione del 1995-1996 e lasciò il Tractor al termine della stagione 1996-1997, dopo sette anni di gestione. Nel gennaio 1996 la squadra si era trasferita allo stadio Yadegar-e-Emam, nuovo impianto da quasi 69 000 posti. Al posto di Godja fu ingaggiato Mohammad Hossein Ziaei, nelle vesti di allenatore-giocatore. Dal 1998 al 2001 la squadra ottenne piazzamenti di centro-classifica, ad eccezione del sesto posto del 1999-2000.

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 nel calcio iraniano fu introdotto il professionismo, con la fondazione della Lega professionistica d'Iran. La stagione 2001-2002 vide il Tractor allenato da Reza Vatankhah e Mahmoud Yavari chiudere al quattordicesimo posto il campionato, con conseguente retrocessione in seconda divisione.

Nei successivi sette anni la squadra militò in Lega Azadegan. Nel 2006-2007, pur vincendo il proprio girone di seconda serie, non riuscì a ottenenere la promozione, eliminata nei due turni di play-off da Shirin Faraz e Foolad, ma nel 2008-2009 salì in massima serie dopo otto anni vincendo il proprio girone di Lega Azadegan.

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

La squadra del Tractor nel 2019-2020.

Nel 2011-2012 la squadra, allenata da Amir Ghalenoei, chiuse il campionato al secondo posto, qualificandosi alla AFC Champions League 2013, prima volta nella storia del club, che avrebbe disputato anche le successive due edizioni della massima manifestazione calcistica continentale. Nel luglio 2012 ad assumere la guida della squadra fu il portoghese Toni, che ottenne il secondo posto nel 2012-2013.

Toni, vincitore di una Coppa d'Iran alla guida del Tractor.
Mohammad Ebrahimi, autore di 31 reti in 180 presenze, è il primatista di gol con la maglia del Tractor.

Nell'estate del 2013 Oliveira fu esonerato a causa di dissapori con la presidenza e al suo posto fu ingaggiato Majid Jalali, ma dopo alcuni risultati negativi fu richiamato in panchina Toni, che vinse la Coppa d'Iran e chiuse il campionato al sesto posto. La stagione 2014-2015 ebbe un epilogo singolare: i giocatori del Tractor pareggiarono per 3-3 all'ultimo turno in casa contro il Naft Teheran (dopo essersi trovati in vantaggio per 3-1 e aver subito un'espulsione) e, a causa di un errore di comunicazione con lo staff presente a bordocampo, al fischio finale iniziarono a celebrare la vittoria del titolo con i propri sostenitori, che nel frattempo avevano invaso il campo, nella convinzione che il Sepahan avesse pareggiato contro il Saipa;[2] in realtà il Sepahan aveva vinto per 2-0, aggiudicandosi il titolo e costringendo il Tractor al secondo posto.[2] Quando la notizia si diffuse anche a Tabriz, i tifosi della squadra di casa reagirono lanciando seggiolini e cassonetti dagli spalti.[2][3][4]

Giocatori del Tabriz in festa dopo il 2-0 contro il Paxtakor nella fase a gironi della AFC Champions League 2016.

A metà della stagione seguente Toni fu esonerato e sostituito da Amir Ghalenoi. Nell'AFC Champions League la squadra riuscì a vincere per la prima volta una partita, per poi portare a due i successi di fila nella fase a gironi, superata dal club per la prima volta. Agli ottavi di finale gli iraniani furono eliminati dagli emiratini dell'Al-Nasr.

Nel 2016-2017 il Tractor fu finalista perdente di Coppa d'Iran (sconfitto dallo Zob Ahan) e terzo in campionato, mentre nel 2019-2020 vinse la coppa nazionale battendo in finale l'Esteghlal, per poi perdere, nel giugno 2021, la supercoppa contro il Persepolis.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 29 ottobre 2020.

N. Ruolo Giocatore
1 Iran P Mohammad Reza Akhbari
3 Iran D Mohammad Reza Khanzadeh
4 Iran D Hadi Mohammadi
6 Iran C Akbar Imani
7 Iran C Masoud Shojaei (capitano)
8 Iran C Saeid Mehri
9 Iran A Mohammad Abbaszadeh
10 Algeria A Okacha Hamzaoui
11 Iran A Mehdi Tikdari
14 Iran D Meysam Teymouri
15 Iran D Vafa Hakhamaneshi
17 Iran C Reza Shekari U23
18 Iran C Ali Fathi U23
20 Iran A Mehdi Babri U23
21 Iran C Ashkan Dejagah
N. Ruolo Giocatore
24 Iran C Mohammad Mehdi Ghanbari
28 Iran D Ehsan Hajsafi
30 Iran C Saeed Vasei
33 Iran P Habib Far Abbasi
34 Iran D Milad Fakhreddini
35 Iran A Mohammad Sajjad Gholibeigi U23
36 Iran C Ali Najjafi U23
38 Iran C Abolfazl Poursheikh U21
39 Iran C Hossein Alizadeh U21
44 Iran D Erfan Seyedi U21
48 Iran C Mohammad Khorram
66 Iran C Hamid Bou Hamdan
69 Iran P Reza Seyf Ahmadi U23
70 Iran A Amin Asadi
99 Iran A Mohammad Ghaderi U21

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 22 agosto 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Iran P Rashid Mazaheri
2 Iran D Ahmad Mousavi
3 Iran D Mohammad Reza Khanzadeh
4 Iran D Iman Salimi
6 Iran C Akbar Imani
7 Iran C Masoud Shojaei (capitano)
8 Iran C Saeid Mehri
9 Iran C Reza Asadi
10 Iran A Sasan Ansari
11 Brasile C Mazola
13 Martinica A Kévin Fortuné
14 Iran D Meysam Teymouri
N. Ruolo Giocatore
16 Iran A Mohammad Reza Azadi U21
17 Iran C Reza Shekari U23
21 Iran C Ashkan Dejagah
23 Perù A Willyan Mimbela
24 Giappone A Yukiya Sugita
28 Iran D Ehsan Hajsafi
33 Iran P Reza Seyf Ahmadi U21
34 Iran A Mehdi Babri U21
70 Iran A Mehdi Tikdari
78 Iran C Sobhan Khaghani U21
88 Iran A Hamed Hosseinalizadeh U23
97 Iran P Mohammad Reza Akhbari

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 4 gennaio 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Iran P Mohsen Forouzan
2 Iran D Mohammad Tayyebi
3 Iran D Reza Sharbati
5 Iran D Ali Abdollahzadeh
6 Iran C Alireza Naghizadeh
7 Iran C Masoud Shojaei (capitano)
8 Iran C Ali Taheran U21
9 Iran C Mehdi Mehdipour
10 Iran A Ehsan Pahlavan
11 Iran C Danial Esmaeilifar
12 Iran P Mohammad Reza Akhbari
14 Iran D Ahmad Mousavi
16 Iran D Mohammadreza Mehdizadeh
17 Iran A Mohammad Reza Azadi U21
N. Ruolo Giocatore
19 Scozia A Lee Erwin
21 Iran C Ashkan Dejagah
22 Iran P Alireza Heidari
23 Guinea C Kévin Constant
24 Giappone C Yukiya Sugita
26 Iran D Ehsan Hajsafi
28 Irlanda A Anthony Stokes
29 Iran D Iman Salimi U23
32 Iran A Hamed Hosseinalizadeh U21
33 Iran P Mahdi Mohammadian U21
40 Iran D Ali Esmaeili U23
78 Iran C Sobhan Khaghani U19
99 Iran C Ghaem Eslamikhah U23
  • U21 = calciatore Under-21
  • U23 = calciatore Under-23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2013-2014, 2019-2020
2008-2009
1974-1975

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Supercoppa dell'Azerbaigian Orientale
1992
  • Campionato di Tabriz: 1
1984-1985
  • Campionato di Tabriz di seconda divisione: 1
1981-1982

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2011-2012, 2012-2013, 2014-2015
Terzo posto: 1992-1993, 2016-2017
Finalista: 1975-1976, 1994-1995, 2016-2017
Semifinalista: 2015-2016
Finalista: 2020
Secondo posto: 1976-1977, 1995-1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su en.tractor-club.com. URL consultato il 12 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio