Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Australia 1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Australia
in tour 1955
Incontri del tour 1955
Destinazione Nuova Zelanda
G V N P
Totali
Test match 3 1 0 2
Avversari nei test match
Nazionale G V N P
Nuova Zelanda Nuova Zelanda

Nel 1955 la Nazionale di rugby a 15 dell'Australia si reca in tour in Nuova Zelanda. Obiettivo è conquistare la Bledisloe Cup, ma ai Wallabies l'impresa non riesce: ottengono una sola vittoria contro le due degli All Blacks[1].

Da segnalare che il secondo test match fu arbitrato da Eric "Snowy" Tindill che oltre ad essere uno dei sei giocatori ad aver rappresentato la Nuova Zelanda sia nel rugby union che nel cricket è anche l'unico ad aver sia giocato che arbitrato dei test match in entrambi gli sport, oltre ad essere diventato nel 2008 il giocatore internazionale di cricket più anziano di tutti i tempi [2].

Wellington
20 agosto 1955
Nuova Zelanda Nuova Zelanda16 – 8Australia AustraliaAthletic Ground (37.000 spett.)
Arbitro: Nuova Zelanda Francis Parkinson

Dunedin
3 settembre 1955
Nuova Zelanda Nuova Zelanda8 – 0Australia AustraliaCarisbrook (25.3000 spett.)
Arbitro: Nuova Zelanda Eric Tindill

Invercagill
settembre 1955
Southland5 – 11Flag of Australia.svg Australia XV

Auckland
17 settembre 1955
Nuova Zelanda Nuova Zelanda3 – 8Australia AustraliaEden Park (31.000 spett.)
Arbitro: Nuova Zelanda Birnie Wolstenholme

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ rugbymuseum.co.nz Archiviato il 30 settembre 2002 in Internet Archive.
  2. ^ Huw Richards, The oldest All Black in town, Scrum.com, 31 ottobre 2009. URL consultato il 2009-30-31.