Tortilla (gastronomia messicana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tortilla
NCI flour tortillas.jpg
Tortillas di farina di frumento
Origini
Luogo d'origineMessico Messico
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principaliMais
grano

La tortilla ([toɾtiʝa], in spagnolo letteralmente "piccola torta") è un tipo di pane basso non lievitato, a base di farina di mais, tipico del Messico e dell'America Centrale.

Non va confusa con la tortilla de patatas, che è invece un tipo di frittata tipico della Spagna.

Tortilla di grano[modifica | modifica wikitesto]

Una tortilla di farina o tortilla di grano è un tipo di pane schiacciato, simile alla piadina romagnola morbido e sottile, a base di farina di grano finemente macinata, proveniente dal Messico. La tortilla di farina di grano era originariamente derivata dalla tortilla di farina di mais, un pane di mais che precede l'arrivo degli europei nelle Americhe. È fatto con un impasto a base di acqua, non lievitato, pressato e cotto come la tortilla di mais.

Le tortilla di farina di grano non vengono consumate da sole ma sono la base per piatti tipici come tacos, quesadillas e burrito.

Le tortilla sono molto simili al pane non lievitato popolare nei paesi semitici, del Mediterraneo orientale e dell'Asia meridionale , anche se più sottili e di diametro inferiore. Le tortillas hanno dimensioni variabili da circa 6 a oltre 30 cm, a seconda della regione del Paese e del piatto per il quale sono destinate.

Tortilla chips con salsa guacamole

Secondo una leggenda Maya, le tortilla furono inventate nei tempi antichi da un contadino per il suo re affamato. Le prime tortilla scoperte, che risalgono a circa il 10.000 A.C, erano fatte di mais. Gli Aztechi hanno macinato il mais e hanno usato la farina di mais per fare un impasto chiamato masa.[1]

Nel 1519, gli spagnoli guidati da Hernán Cortés arrivarono nell'attuale Messico e videro che gli abitanti (Aztechi e altri popoli nativi messicani) producevano pane di mais piatto, il cui nome nativo era tlaxcalli. Questo pane a base di mais è stato in seguito rinominato tortilla (piccola torta) dagli spagnoli. In alcune parti del sud della Spagna, origine di molti degli spagnoli che conquistano l'America, una tortilla o tortillita è una torta fritta, sottile, circolare, fatta di farina di ceci.

Oggi, le attrezzature per la produzione di tortillas industriali (in stile messicano) hanno facilitato e accelerato la produzione di questo prodotto. Le macchine da tortilla in legno gestite manualmente del passato hanno portato all'attuale macchinario industriale di tortilla, che può produrre fino a 60.000 tortillas all'ora. Le tortillas ora non sono prodotte solo con farina di mais, ma anche con farina di grano.

Le tortilla rimangono un alimento base in Messico e in America centrale e hanno guadagnato popolarità e quote di mercato altrove. Negli Stati Uniti, le tortilla si sono evolute da cibo "etnico" a cibo tradizionale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TORTILLA HAS MANY ORIGINS, 12 maggio 1999. URL consultato il 26 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2018).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]