Torrone di Alicante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torrone di Alicante
Turron de Alicante - AlexCastella.jpg
Origini
Luogo d'origineSpagna Spagna
RegioneProvincia di Alicante
DiffusioneSpagna
Dettagli
Categoriadolce
RiconoscimentoI.G.P.
Ingredienti principali
  • Mandorle
  • Miele

Il torrone di Alicante è un torrone tipico della provincia di Alicante composto da mandorle intere leggermente tostate,[1] miele e albume d'uovo.

Esiste un organismo, chiamato Consejo Regulador de Jijona y Turrón de Alicante, che è incaricato di verificare che vengano soddisfatti tutti i requisiti perché il torrone possa essere considerato prodotto IGP (indicazione geografica protetta).[2]

Si consuma in tutti i periodi dell'anno, ma è particolarmente diffuso durante l'epoca natalizia in tutta la nazione spagnola. Nella provincia di Alicante è diffuso anche come gusto dei gelati artigianali.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Le mandorle sono l'ingrediente principale del torrone di Alicante, che deve contenerne almeno il 46% in peso.[1] Le mandorle sbucciate sono arrostite in tamburi rotanti, quando raggiungono il punto di tostatura si aggiunge albume d'uovo diluito. Il miele utilizzato dev'essere della Comunità Valenciana, si scalda e si aggiunge alle mandorle tostate mescolando la miscela. La massa risultante viene versata in stampi a forma di cassetti ricoperti di wafer.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Manuel Muncharaz Pou, El almendro: manual técnico, Castellón de la Plana, Mundi-Prensa Libros, p. 81.
  2. ^ Regolamento 23/04/96 (BOE), articolo 11
  3. ^ Luis Antonio de Vega, Viaje por la cocina Española, 1ª ed., Madrid, Salvat Editores, 1969.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina