Torri dei Galigai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torri dei Galigai
Torre dei galigai 21.JPG
La torre dei Galigai su Via del Corso
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàFirenze
Indirizzovia de' Cerchi
Coordinate43°46′14.17″N 11°15′22.21″E / 43.770603°N 11.256169°E43.770603; 11.256169Coordinate: 43°46′14.17″N 11°15′22.21″E / 43.770603°N 11.256169°E43.770603; 11.256169
Informazioni generali
CondizioniIn uso

Le torri dei Galigai sono tre torri che occupano la fiancata su via dei Cerchi di quello che oggi è un unico edificio, in una delle zone più antiche del centro storico di Firenze. Si trovano lungo via de' Cerchi, una all'angolo con via dei Tavolini, una a quello con via dei Cimatori e una nella cortina muraria tra queste due.

Il nome dei Galigai significava nella Firenze medievale conciatore di pelli, ed esisteva l'Arte dei Galigai appunto per gli addetti a tale mestiere, anche se le torri in questioni appartenevano a una famiglia che si chiamava proprio Galigai.

Lo stemma di famiglia era simile a quello degli Alberti, con quattro catene d'oro in campo dorato.

Le tre torri furono costruite tra il XII e il XIII secolo: di quella centrale restano solo due grandi portali, mentre sono meglio visibili quelle agli angoli. Entrambe presentano dei maestosi portali, con architravi sormontate da ghiere molto arcuate, e sono coperte dal tipico filaretto in pietra, con buche pontaie e finestrelle. Nella parte alta sono state intonacate.

Su via dei Tavolini è presente un'iscrizione con versi della Divina Commedia che recita:

«Ed avea Galigaio
dorata in casa sua già l'elsa e il pome»

(Par., XVII 101-102)

Sopra la citazione è anche scolpito un piccolo stemma dei Galigai.

L'edificio dove si trovano le due torri è davanti alla torre dei Cerchi, alla loggia dei Cerchi, alla torre dei Della Bella ed al tabernacolo della Quarquonia.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lara Mercanti, Giovanni Straffi, Le torri di Firenze e del suo territorio, Alinea, Firenze 2003
  • Fortunato Grimaldi, Le "case-torri" di Firenze, Edizioni Tassinari, Firenze 2005.
  • Vedi anche la bibliografia su Firenze.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]