Torreperogil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torreperogil
comune
Torreperogil – Stemma Torreperogil – Bandiera
Torreperogil – Veduta
Veduta panoramica di Torreperogil
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaBandera de Andalucía.svg Andalusia
ProvinciaBandera de la provincia de Jaén.svg Jaén
Territorio
Coordinate38°01′59.88″N 3°16′59.88″W / 38.0333°N 3.2833°W38.0333; -3.2833 (Torreperogil)Coordinate: 38°01′59.88″N 3°16′59.88″W / 38.0333°N 3.2833°W38.0333; -3.2833 (Torreperogil)
Altitudine755 m s.l.m.
Superficie90,1 km²
Abitanti7 464 (2001)
Densità82,84 ab./km²
Comuni confinantiCazorla, Sabiote, Úbeda
Altre informazioni
Cod. postale23320
Prefisso(+34)...
Fuso orarioUTC+1
Codice INE23088
TargaJ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Torreperogil
Torreperogil
Torreperogil – Mappa
Sito istituzionale

Torreperogil è un comune spagnolo di 7.464 abitanti situato nella comunità autonoma dell'Andalusia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Nella parte sudorientale del comune scorre per un breve tratto il Guadalquivir.

Patrimonio storico[modifica | modifica wikitesto]

  • Torri oscure, due torri che rappresentano il complesso urbano di Torreperogil. Esse facevano parte di un antico castello del XIII secolo che diede origine alla città. Una delle due ha pianta quadrata mente l'altra poligonale.
  • Chiesa di Santa Maria Maggiore, di stile originariamente romanico, fu ampiamente ristrutturata nel XVI secolo ed è considerata una delle prime opere architettoniche classiciste realizzate in Spagna. Suddivisa in tre navate, ciascuna collegata all'esterno con imponenti portali, all'interno emerge il retablo noto come "Altare di pietra", che rappresenta la deposizione di Cristo dalla croce ed è opera del pittore italiano Giulio Aquili.
  • Ermitaggio della Vergine della Misericordia, costruito tra il 1593 e il 1634. All'interno presenta pianta rettangolare; fu restaurato negli anni sessanta, conta ai lati cinque cappelle. La facciata principale è stata costruita tra il 1960 e il 1965.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Dall'estate 1999 si è consolidato lo svolgimento un festival Blues/Rock dove gli organizzatori si impegnano in prima persona per far venire i loro artisti del genere più amati al motto di "Chiedi l'impossibile".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna