Il torrente (film 1926)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Torrent (film 1926))
Jump to navigation Jump to search
Il torrente
Poster - Torrent, The (1926) 01.jpg
Titolo originaleTorrent
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1926
Durata87 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico, sentimentale
RegiaMonta Bell
Soggettodal romanzo Entre Naranjos di Vicente Blasco Ibáñez
SceneggiaturaDorothy Farnum, Katherine Hilliker, H.H. Caldwell
ProduttoreMonta Bell, Irving Thalberg
Casa di produzioneCosmopolitan Productions per la Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) (controlled by Loew's Incorporated)
FotografiaWilliam H. Daniels
MontaggioFrank Sullivan
ScenografiaCedric Gibbons, Merrill Pye
CostumiKathleen Kay, Maude Marsh, Max Rée, André-ani
Interpreti e personaggi

Il torrente è un film muto del 1926 diretto da Monta Bell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Leonora Moreno e Rafael Brull sono cresciuti insieme nello stesso paese in Spagna e da adolescenti si innamorano. Ma Rafael appartiene a una famiglia aristocratica e la madre lo allontana da Leonora perché di bassa estrazione sociale. Leonora viene mandata a Parigi dove fa carriera e diventa una famosa cantante d'opera. Più tardi, torna al suo paese d'origine e l'amore tra i due si riaccende. Ma, ancora una volta, i due devono separarsi. Lui sposa Remedios, un'altra decisione dell'implacabile madre. Ci sarà un terzo incontro e un ultimo addio tra Leonora e Rafael. Leonora resta sola, non più giovane e trova conforto nella carriera di cantante.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Cosmopolitan Productions per la Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

Colonna Sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il compositore statunitense Arthur Barrow ha composto nei primi anni '90 una colonna sonora per il film (che ne era originariamente sprovvisto)[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film uscì nelle sale cinematografiche USA l'8 febbraio 1926.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il Torrente è il primo film hollywoodiano della Garbo. La rivista Variety scrive: "È la vera scoperta dell'anno, un'attrice convincente, con una personalità magnetica. Teniamo d'occhio questa ragazza perché andrà lontano".

Durante le riprese, il co-attore protagonista Ricardo Cortez, insultò spesso la Garbo sia fuori che sul set. Ricardo voleva per il ruolo di Leonora sua moglie.

Le enfatiche didascalie dell'epoca parlano di "torrente furioso e inesorabile come la passione che travolge il cuore degli amati"-

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Arthur Barrow 1990s score, su garboforever.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Michael Conway, Dion McGregor, Mark Ricci The Films of Greta Garbo, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1968. ISBN 0-8065-0148-0
  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema