Torre Mayor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torre Mayor
Mexico.DF.Chapultepec.02.jpg
Ubicazione
Stato Messico Messico
Località Città del Messico
Coordinate 25°02′01″N 121°33′52″E / 25.033611°N 121.564444°E25.033611; 121.564444Coordinate: 25°02′01″N 121°33′52″E / 25.033611°N 121.564444°E25.033611; 121.564444
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1999-2003
Uso uffici
Altezza Tetto: 230 m
Ultimo piano: 225 m
Piani 55 (4 sotterranei)
Area calpestabile 73.900 m2
Ascensori 29
 

Torre Mayor è l'edificio più elevato di Città del Messico.

Ha un'altezza di 225 m all'ultimo piano, 230 m fino alla sommità, 55 piani oltre a 4 piani di parcheggio sotterraneo ed è l'edificio più elevato dell'America Latina. L'edificio è dotato di 29 ascensori e di 73.900 m² di spazio per uffici. A causa della sismicità della città l'edificio è dotato anche di 98 ammortizzatori sismici.

Il grattacielo è stato ideato dall'imprenditore canadese Paul Reichmann,il proprietario dell'edificio insieme ad un gruppo di investitori istituzionali è George Soros.

Si trova al numero 505 del Paseo de la Reforma, nello spazio occupato in precedenza dal cinema Chapultepec, e poco distante dal parco di Chapultepec.

La costruzione seguita da Reichmann International, è iniziata nel 1999 ed è terminata alla fine del 2003. Il 4 dicembre 2004 è stato inaugurato l'osservatorio pubblico al 52º piano della torre che è l'osservatorio più alto di Città del Messico superando anche quello della Torre Latinoamericana.

Dettagli tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]