Torneo dei candidati 2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torneo dei candidati 2022
Competizione Torneo dei candidati
Sport Chess.svg Scacchi
Edizione Edizione 2022
Organizzatore FIDE
Date dal 16 giugno al 7 luglio
Luogo Spagna Spagna
Madrid
Partecipanti 8
Formula girone all'italiana A/R
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Ekaterinburg 2020-2021 Torneo dei candidati 2024 Right arrow.svg

Il Torneo dei candidati 2022 è un torneo di scacchi organizzato dalla FIDE, che si disputerà a Madrid dal 16 giugno al 7 luglio del 2022.[1] Il torneo è parte del ciclo mondiale 2021-2022, il vincitore sfiderà Magnus Carlsen, campione del mondo in carica grazie alla vittoria nel Mondiale 2021.[2] L'evento sarà sponsorizzato dal portale Chess.com.[1]

È la terza volta che la Spagna ospita un torneo o un match dei candidati, dopo Linares 1987 e Monastero dell'Escorial 1993.[3]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo gli 8 partecipanti si qualificano secondo i seguenti criteri:

Nessuno di coloro che sono già qualificati attraverso gli altri criteri potrà partecipare al Grand Prix, se non rinunciando alla propria qualificazione. Neanche il campione del mondo Magnus Carlsen è invitato a partecipare al tour. Nel caso che nella finale della World Cup ci fosse stato uno tra Rəcəbov, Carlsen e Nepomnjaščij, la qualificazione sarebbe stata ottenuta da uno o entrambi i semifinalisti del torneo, oppure dal migliore dei non qualificati al Grand Swiss. Nel caso in cui uno o due dei primi classificati del Grand Swiss fossero già qualificati al Torneo dei candidati attraverso gli altri criteri, si sarebbe passato ai migliori giocatori piazzati nell'evento che non avessero ottenuto ancora la qualificazione.[2]

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

A seguito dell'invasione russa dell'Ucraina del 2022, Sergej Karjakin è stato squalificato per 6 mesi dagli eventi FIDE a causa delle sue dichiarazioni a favore dell'operazione: in attesa dell'appello, il suo posto per rating spetterebbe a Ding Liren, non in possesso però, a marzo 2022, del numero minimo di 30 partite disputate nel corso dell'anno precedente. Il grande maestro cinese, grazie al supporto della propria federazione nazionale, avrebbe quindi disputato 28 partite ufficiali tra marzo e aprile 2022 risultando pertanto eleggibile come sostituto in caso di conferma della squalifica.[5][6] Il 6 maggio la FIDE rende noto che l'appello di Karjakin è stato respinto e Ding ha raggiunto i requisiti di qualificazione, pertanto il posto al torneo dei candidati verrà preso dal giocatore cinese.[7]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Elo giu 22[8] G V P S Punti SD SB
FIDE flag icon.png Jan Nepomnjaščij 2766 11 5 6 0 8 - 40,25
Cina Ding Liren 2806 11 3 7 1 6,5 - 33,25
Stati Uniti Hikaru Nakamura 2760 11 3 6 2 6 - 30,5
Stati Uniti Fabiano Caruana 2783 11 3 5 3 5,5 - 30,75
Azerbaigian Teymur Rəcəbov 2753 11 1 8 2 5 - 28
Polonia Jan-Krzysztof Duda 2750 11 1 7 3 4,5 - 23,75
Ungheria Richárd Rapport 2764 11 1 7 3 4,5 - 23,25
Francia ʿAlīreżā Firūzjāh 2793 11 1 6 4 4 - 20,25

Risultati per turno[modifica | modifica wikitesto]

Il primo giocatore indicato ha il bianco; 1–0 indica una vittoria del bianco, 0–1 una vittoria del nero, ½–½ una patta.

Turno 1 – 17 giugno 2022
Jan-Krzysztof Duda ½–½ Richárd Rapport
Ding Liren 0–1 Jan Nepomnjaščij
Fabiano Caruana 1–0 Hikaru Nakamura
Teymur Rəcəbov ½–½ ʿAlīreżā Firūzjāh
Turno 2 – 18 giugno 2022
Richárd Rapport (½) ½–½ ʿAlīreżā Firūzjāh (½)
Hikaru Nakamura (0) 1–0 Teymur Rəcəbov (½)
Jan Nepomnjaščij (1) ½–½ Fabiano Caruana (1)
Jan-Krzysztof Duda (½) ½–½ Ding Liren (0)
Turno 3 – 19 giugno 2022
Ding Liren (½) ½–½ Richárd Rapport (1)
Fabiano Caruana (1½) ½–½ Jan-Krzysztof Duda (1)
Teymur Rəcəbov (½) ½–½ Jan Nepomnjaščij (1½)
ʿAlīreżā Firūzjāh (1) ½–½ Hikaru Nakamura (1)
Turno 4 – 21 giugno 2022
Richárd Rapport (1½) ½–½ Hikaru Nakamura (1½)
Jan Nepomnjaščij (2) 1–0 ʿAlīreżā Firūzjāh (1½)
Jan-Krzysztof Duda (1½) ½–½ Teymur Rəcəbov (1)
Ding Liren (1) ½–½ Fabiano Caruana (2)
Turno 5 – 22 giugno 2022
Fabiano Caruana (2½) ½–½ Richárd Rapport (2)
Teymur Rəcəbov (1½) ½–½ Ding Liren (1½)
ʿAlīreżā Firūzjāh (1½) ½–½ Jan-Krzysztof Duda (2)
Hikaru Nakamura (2) ½–½ Jan Nepomnjaščij (3)
Turno 6 – 23 giugno 2022
Teymur Rəcəbov (2) ½–½ Richárd Rapport (2½)
ʿAlīreżā Firūzjāh (2) 0–1 Fabiano Caruana (3)
Hikaru Nakamura (2½) ½–½ Ding Liren (2)
Jan Nepomnjaščij (3½) 1–0 Jan-Krzysztof Duda (2½)
Turno 7 – 25 giugno 2022
Richárd Rapport (3) 0–1 Jan Nepomnjaščij (4½)
Jan-Krzysztof Duda (2½) ½–½ Hikaru Nakamura (3)
Ding Liren (2½) ½–½ ʿAlīreżā Firūzjāh (2)
Fabiano Caruana (4) 1–0 Teymur Rəcəbov (2½)
Turno 8 – 26 giugno 2022
Richárd Rapport (3) 1–0 Jan-Krzysztof Duda (3)
Jan Nepomnjaščij (5½) ½–½ Ding Liren (3)
Hikaru Nakamura (3½) 1–0 Fabiano Caruana (5)
ʿAlīreżā Firūzjāh (2½) ½–½ Teymur Rəcəbov (2½)
Turno 9 – 27 giugno 2022
ʿAlīreżā Firūzjāh (3) 1–0 Richárd Rapport (4)
Teymur Rəcəbov (3) 1–0 Hikaru Nakamura (4½)
Fabiano Caruana (5) ½–½ Jan Nepomnjaščij (6)
Ding Liren (3½) 1–0 Jan-Krzysztof Duda (3)
Turno 10 – 29 giugno 2022
Richárd Rapport (4) 0–1 Ding Liren (4½)
Jan-Krzysztof Duda (3) 1–0 Fabiano Caruana (5½)
Jan Nepomnjaščij (6½) ½–½ Teymur Rəcəbov (4)
Hikaru Nakamura (4½) 1–0 ʿAlīreżā Firūzjāh (4)
Turno 11 – 30 giugno 2022
Hikaru Nakamura ½–½ Richárd Rapport
ʿAlīreżā Firūzjāh 0–1 Jan Nepomnjaščij
Teymur Rəcəbov ½–½ Jan-Krzysztof Duda
Fabiano Caruana 0–1 Ding Liren
Turno 12 – 1 luglio 2022
Richárd Rapport Fabiano Caruana
Ding Liren Teymur Rəcəbov
Jan-Krzysztof Duda ʿAlīreżā Firūzjāh
Jan Nepomnjaščij Hikaru Nakamura
Turno 13 – 3 luglio 2022
Jan Nepomnjaščij Richárd Rapport
Hikaru Nakamura Jan-Krzysztof Duda
ʿAlīreżā Firūzjāh Ding Liren
Teymur Rəcəbov Fabiano Caruana
Turno 14 – 4 luglio 2022
Richárd Rapport Teymur Rəcəbov
Fabiano Caruana ʿAlīreżā Firūzjāh
Ding Liren Hikaru Nakamura
Jan-Krzysztof Duda Jan Nepomnjaščij

Punti per turno[modifica | modifica wikitesto]

Per ogni giocatore, viene mostrata la differenza tra il numero di vittorie e di sconfitte dopo ogni turno. I giocatori con il punteggio più alto in classifica dopo ogni turno sono contrassegnati da uno sfondo verde. I giocatori che non hanno più possibilità di vincere il torneo sono contrassegnati da uno sfondo rosso a partire dal turno in cui ciò si verifica.

Giocatore Round
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
FIDE flag icon.png Jan Nepomnjaščij +1 +1 +1 +2 +2 +3 +4 +4 +4 +4 +5
Cina Ding Liren -1 -1 -1 -1 -1 -1 -1 -1 =0 +1 +2
Stati Uniti Hikaru Nakamura -1 =0 =0 =0 =0 =0 =0 +1 =0 +1 +1
Stati Uniti Fabiano Caruana +1 +1 +1 +1 +1 +2 +3 +2 +2 +1 =0
Azerbaigian Teymur Rəcəbov =0 -1 -1 -1 -1 -1 -2 -2 -1 -1 -1
Ungheria Richárd Rapport =0 =0 =0 =0 =0 =0 -1 =0 -1 -2 -2
Polonia Jan-Krzysztof Duda =0 =0 =0 =0 =0 -1 -1 -2 -3 -2 -2
Francia ʿAlīreżā Firūzjāh =0 =0 =0 -1 -1 -2 -2 -2 -1 -2 -3

Note[modifica | modifica wikitesto]

Esplicative[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Squalificato dagli eventi FIDE in seguito ad alcune dichiarazioni sui social sull'invasione russa dell'Ucraina, la federazione russa ha presentato appello ma è stato respinto in data 6 maggio 2022.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Candidates Tournament to take place in Madrid sponsored by Chess.com, su fide.com. URL consultato il 31 dicembre 2021.
  2. ^ a b (EN) FIDE announces qualification paths for Candidates Tournament 2022, su fide.com. URL consultato il 27 maggio 2021.
  3. ^ Il Torneo dei Candidati si svolgerà nel giugno 2022 a Madrid, sponsorizzato da Chess.com, su chess.com. URL consultato il 6 gennaio 2022.
  4. ^ (EN) Rapport and Nakamura qualify for the 2022 Candidates Tournament, su worldchess.com. URL consultato il 28 marzo 2022.
  5. ^ (EN) Russia’s Sergey Karjakin banned from chess for supporting invasion of Ukraine, su theguardian.com, 21 marzo 2022.
  6. ^ (EN) Ding Liren world no. 2 on May 2022 FIDE rating list, su chess24.com, 2 maggio 2022.
  7. ^ FIDE dismisses Sergey Karjakin's appeal, chess24, 6 maggio 2022
  8. ^ FIDE Online. FIDE Top players - Standard Top 100 Players June 2022, su ratings.fide.com. URL consultato il 23 giugno 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esternɪ[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi