Topolino e gli spettri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Topolino e gli spettri
Titolo originaleThe Haunted House
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1929
Durata7 min
Dati tecniciB/N
Genereanimazione, orrore
RegiaWalt Disney
ProduttoreWalt Disney
AnimatoriUb Iwerks
Doppiatori originali

Topolino e gli spettri (The Haunted House) è un cortometraggio animato della serie Topolino, diretto da Walt Disney, uscito nei cinema il 2 dicembre 1929.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Topolino si ritrova nel bel mezzo di un violento temporale ed è costretto ad entrare in una casa, dove iniziano a capitargli diverse disavventure che fanno immaginare che la casa sia stregata. In effetti improvvisamente Topolino incontra il Tristo Mietitore e i suoi sudditi scheletri, che hanno preso possesso della casa e lo imprigionano, costringendolo a suonare l'organo. Inizia così una danza macabra, al termine della quale Topolino scappa; inseguito dagli scheletri, si ritrova in una serie di rocambolesche gag al termine delle quali riesce a fuggire.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Molte animazioni e gag utilizzate nel cortometraggio sono state prese da Hell's Bells e The Skeleton Dance, due Sinfonie allegre uscite nello stesso anno; quelle di Topolino e gli spettri hanno però una resa grafica superiore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]