Top Gear Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Top Gear Francia
Titolo originale Top Gear France
Paese Francia
Anno 2015 – in produzione
Genere motoristico
Edizioni 3
Puntate 33
Lingua originale francese
Crediti
Conduttore Philippe Lellouche (2015-attuale)
Bruce Jouanny (2015-attuale)
Yann Larret-Menezo (2015-attuale)
Ideatore Jean-Louis Blot
Produttore Géry Leymergie
Casa di produzione BBC
BBC Worldwide
Rete televisiva RMC Découverte
La pista di Top Gear France sull'aeroporto di Brienne-le-Château.

Top Gear France è un programma televisivo francese che tratta come argomento principale le automobili, in onda dal 18 marzo 2015. È la declinazione francese del Top Gear britannico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo del 2014, Jean-Louis Blot, il direttore di BBC France, ha annunciato che lavoreranno in un adattamento francese dello show originale britannico Top Gear. Il 28 Agosto 2014, il direttore della rete francese RMC Découverte, nella sua conferenza autunnale ha annunciato che la produzione del programma verrà trasmessa il 18 Marzo 2015.

Come location del programma hanno scelto di usare l'aeroporto Brienne-le-Château, vicino a Troyes[1]. Nel casting sono stati suggeriti 200 candidati[2] compresi Christophe Dechavanne, Vincent Cerutti[3], Stéphane De Groodt, Vincent Perrot e Stéphane Rotenberg[4].

Il 7 novembre 2014 viene annunciato il trio di annunciatori. Sono l'attore e giornalista Philippe Lellouche, il pilota professionista Bruce Jouanny e il musicista e giornalista Yann Larret-Menezo (detto Le Tone), editore del magazine Intersection.[5]

Messa in onda[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione viene trasmessa dal 18 marzo al 13 maggio 2015 e comprendono 10 episodi, di cui 7 sono nuovi e 3 mostrano tutti gli highlights di quella stagione[6]. Gli episodi vengono trasmessi dal canale francese RMC Découverte il mercoledì alle 20:45.

La seconda stagione comprende 8 episodi trasmessi dal 6 gennaio al 24 febbraio 2016, altri 3 episodi best of sono stati trasmessi nell'aprile 2016.

Il 4 marzo 2016, viene annunciata da un comunicato stampa del canale RMC Découverte, la realizzazione della terza stagione di Top Gear Francia.[7]

Il circuito[modifica | modifica wikitesto]

Il circuito è situato presso l'aeroporto di Brienne-le-Château e misura 2,1 km.

Segmenti[modifica | modifica wikitesto]

Power Laps[modifica | modifica wikitesto]

  1. Regno Unito 1:13.93 - Radical RXC Turbo 500
  2. Regno Unito 1:14.79 - McLaren 650S
  3. Germania 1:16.39 - Audi R8 V10+
  4. Germania 1:17.75 - Mercedes-AMG GT S
  5. Giappone 1:17.78 - Nissan Nismo GT-R (pioggia)
  6. Regno Unito 1:19.81 - Jaguar F-Type R
  7. Germania 1:19.88 - BMW M4
  8. Regno Unito 1:20.12 - Caterham 485R
  9. Germania 1:20.27 - Mercedes C63 AMG S
  10. Germania 1:20.67 - Audi RS3
  11. Germania 1:21.15 - Mercedes A45 AMG
  12. Germania 1:21.58 - Audi TTS
  13. Germania 1:22.67 - BMW M135i
  14. Regno Unito 1:23.59 - Bentley Continental GTC Speed
  15. Regno Unito 1:23.69 - Range Rover SVR (pioggia)
  16. Germania 1:24.17 - Audi S1
  17. Germania 1:24:35 - Aston Martin V12 VSR (pioggia)
  18. Stati Uniti 1:25:06 - Corvette C7 Stingray (pioggia)
  19. Francia 1:26:17 - Peugeot 208 GTi 30e anniversaire
  20. Stati Uniti 1:29:37 - Ford Fiesta ST
  21. Italia 1:34:46 - Fiat Multipla (modificata da Bruce Jouanny)
Francia 2:21:22 - carro Leclerc (pioggia), tempo rifiutato per non rispetto del circuito.

Star in a Reasonably-Priced Car[modifica | modifica wikitesto]

Delle personalità francesi (o francofone) effettuano dei giri cronometrati sul circuito di Top Gear France a bordo di una Dacia Sandero (II serie, 900 TCe da 90 Cv), modificata con sedili sportivi, un roll-bar e un volante sportivo.

  1. 1:37:65 Jacques Laffite (pioggia)
  2. 1:37:87 Belgio Stéphane De Groodt (pioggia)
  3. 1:40:79 Jérôme Niel
  4. 1:40:81 Arnaud Tsamere (pioggia)
  5. 1:40:81 Jean-Marie Bigard
  6. 1:41:51 François Fillon (pioggia)
  7. 1:41:86 Sylvain Wiltord (pioggia)
  8. 1:41:96 Philippe Etchebest
  9. 1:43:21 Mathieu Madénian (pioggia)
  10. 1:44:20 Arnaud Ducret
  11. 1:44:47 Laury Thilleman (pioggia)
  12. 1:44:56 Bruno Solo (pioggia)
  13. 1:44:57 Jean-Pierre Foucault
  14. 1:45:18 Frédéric Chau
  15. 1:45:33 Ornella Fleury (pioggia)
  16. 1:45:38 Noom Diawara
  17. 1:46:35 Yvan Le Bolloc'h (pioggia)
  18. 1:46:76 François-Xavier Demaison (pioggia)
  19. 1:46:98 Frédéric Diefenthal (pioggia)
  20. 1:48:83 Ariane Brodier
  21. 1:50:60 Gérard Darmon (pioggia)
  22. 1:50:70 Canada Jean-Marc Généreux
  23. 1:57:15 Joey Starr
1:33:41 Vincent Lagaf', tempo rifiutato perché era The Stig che guidava al suo posto a causa di una tendinite di Vincent Lagaf'.

Animatori RMC - BFM TV[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1:40:03 Jean-Jacques Bourdin
  2. 1:40:33 Eric Brunet
  3. 1:44:45 Gilbert Brisbois (pioggia)
  4. 1:45:21 Brahim Asloum (pioggia)
  5. 1:48:87 Apolline de Malherbe
  6. 1:53:82 Alain Marschall (pioggia)
  7. 2:00:38 Pascale de La Tour du Pin (pioggia)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Puntate di Top Gear Francia.
Serie Puntate Prima TV Francia Spettatori prima TV
Prima di stagione Finale di stagione
1 7 + 3 best of 18 marzo 2015 13 maggio 2015
2 8 + 3 best of 6 gennaio 2016 20 aprile 2016
3 12 21 dicembre 2016 19 aprile 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]