Too Much Happiness Makes Kids Paranoid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Too Much Happiness Makes Kids Paranoid
Artista Linea 77
Tipo album Studio
Pubblicazione novembre 1998
(vedi date di pubblicazione)
Durata 30:57
Dischi 1
Tracce 10
Genere Nu metal[1]
Alternative metal
Etichetta Collapse
Earache (riedizione)
Produttore Carlo Ortolano, Linea 77
Registrazione agosto 1998, Dracma Studios, Torino (Italia)
Formati CD, LP, download digitale
Linea 77 - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2001)

Too Much Happiness Makes Kids Paranoid è il primo album in studio del gruppo musicale Linea 77, pubblicato nel novembre 1998 dalla Collapse Records.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Le sonorità del disco sono molto influenzate dallo stile del gruppo nu metal statunitense Deftones (il brano Nosedive è un riferimento a quest'ultimo gruppo ed in particolare al loro brano Nosebleed, presente in Adrenaline).[1]

Tra i dieci brani presenti nell'album sono presenti Meat, per il quale è stato realizzato un videoclip nel febbraio 1998,[3] una reinterpretazione di Walk Like an Egyptian dei The Bangles e due brani cantati esclusivamente in lingua italiana: 90° e Tutto quello che ho sempre voluto.[1]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato pubblicato inizialmente in Italia nel novembre 1998 dalla Collapse Records, etichetta discografica indipendente milanese.[2] In seguito al successo ottenuto, molte etichette discografiche mostrarono interesse per il gruppo, tra cui la Earache Records, che offrì loro un contratto e una distribuzione internazionale. Too Much Happiness Makes Kids Paranoid venne pertanto ripubblicato in versione rimasterizzata e con una nuova copertina nell'aprile 2000.[2]

Il 20 gennaio 2006 la Earache annunciò una riedizione dell'album per il 27 marzo 2006, caratterizzata da una nuova copertina e da due bonus track.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione del 1998[modifica | modifica wikitesto]

  1. Touch – 3:15
  2. 90° – 3:18
  3. Meat – 3:18
  4. Swellfish – 4:38
  5. By My Fay – 2:25
  6. Big Hole Man – 3:32
  7. Tutto quello che ho sempre voluto – 3:33
  8. Nosedive – 3:36
  9. Walk Like an Egyptian – 4:25 – originariamente interpretata dai The Bangles
  10. Headtide – 3:34

Edizione del 2000[modifica | modifica wikitesto]

  1. Touch – 3:12
  2. By My Fay – 2:22
  3. Headtide – 3:32
  4. Meat – 3:17
  5. Nosedive – 3:36
  6. 90° – 3:17
  7. Big Hole Man – 3:30
  8. Tutto quello che ho sempre voluto – 3:32
  9. Swellfish – 4:39
Tracce bonus nella riedizione del 2006[4]
  1. Walk Like an Egyptian – 4:25 – originariamente interpretata dai The Bangles
  2. Touch (Live - Total Rock Session)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Emi – voce, produzione
  • Nitto – voce, produzione
  • Chinaski – chitarra, produzione
  • Dade – basso, produzione
  • Tozzo – batteria, produzione
Produzione

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data di pubblicazione Formati Etichetta
Italia novembre 1998 CD Collapse
Europa aprile 2000 CD, LP Earache
27 novembre 2006 CD, download digitale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Tommaso Iannini, Nu metal, Giunti Editore, 2003, pp. 59-60, ISBN 88-09-03051-6.
  2. ^ a b c d (EN) TOO MUCH ITALIAN HAPPINESS, Earache Records, 20 gennaio 2006. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  3. ^ Filmato audio Linea 77, LINEA77 - Meat, su YouTube. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Linea 77 – Too Much Happiness (2006 Reissue), su Discogs, Zink Media. URL consultato il 1º febbraio 2015.
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal