Tony Yoka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tony Yoka
Tony Yoka Gold.jpg
Tony Yoka ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016
Nazionalità Francia Francia
Altezza 197 cm
Peso 105 kg
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi supermassimi
Carriera
Squadre di club
?-2010Bam Les Mureaux
2010-Paris United
Incontri disputati
Totali 17
Vinti (KO) 12
Persi (KO) 5
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Rio de Janeiro 2016 supermassimi
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Doha 2015 supermassimi
Statistiche aggiornate al 22 agosto 2016

Tony Victor James Yoka (Parigi, 28 aprile 1992) è un pugile francese, della categoria dei pesi supermassimi, vincitore della medaglia d'oro alle olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e alle olimpiadi giovanili di Singapore 2010.

Carriera pugilistica[modifica | modifica wikitesto]

Yoka ha partecipato ad due edizione dei giochi olimpici (Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016), una dei mondiali (Baku 2011) e una dei giochi olimpici giovanili (Singapore 2010).

È allenato da Mariano Gonzales.

World Series of Boxing[modifica | modifica wikitesto]

A partire dalla stagione 2010-2011 è stato ingaggiato dalla squadra dei Paris United, con i quali combatte nella categoria dei pesi massimi alle World Series of Boxing.

Nel corso della stessa stagione ha vinto il titolo di campione delle WSB con la propria squadra, battendo in finale il kazako Ruslan Myrsatayev con il punteggio di 2-1[1].

Principali incontri disputati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 agosto 2016.

Evento Edizione Categoria Trentaduesimi Sedicesimi Ottavi Quarti Semifinale Finale Pos. Note

Olimpiadi
giovanili
Singapore 2010 Supermassimi
(+91 kg)
N.D. Oleksandr Skoryi
(Ucraina Ucraina)
V RSC 2
Daniil Svaresciuc
(Moldavia Moldavia)
V 5-0
Joseph Parker
(Nuova Zelanda Nuova Zelanda)
V 8-5
Gold medal icon.svg [2]
Gnome-emblem-web.svg
Mondiali
Baku 2011 Supermassimi
(+91 kg)
Bye Jasem Delavari
(Iran Iran)
V 13-11
Erislandy Savón
(Cuba Cuba)
P KO
non qualificato [3]
Olympic rings with transparent rims.svg
Olimpiadi
Londra 2012 Supermassimi
(+91 kg)
N.D. Simon Kean
(Canada Canada)
P 16-+16
non qualificato [4]
Gnome-emblem-web.svg
Mondiali
Almaty 2013 Supermassimi
(+91 kg)
Cammarelle

(italia)

P 3-0

non qualificato
Gnome-emblem-web.svg
Mondiali
Doha 2015 Supermassimi
(+91 kg)
N.D. Bye Wang Zhibao
(Cina Cina)
V 3-0
Filip Hrgović
(Croazia Croazia)
V 2-1
Joseph Joyce
(Regno Unito Regno Unito)
V 3-0
Ivan Dyčko
(Kazakistan Kazakistan)
V 3-0
Gold medal icon.svg
Olympic rings with transparent rims.svg
Olimpiadi
Rio de Janeiro 2016 Supermassimi
(+91 kg)
N.D. Clayton Laurent
(Isole Vergini americane Isole Vergini americane)
V 3-0
Hussein Ishaish
(Giordania Giordania)
V 3-0
Filip Hrgović
(Croazia Croazia)
V 2-1
Joe Joyce
(Regno Unito Regno Unito)
V 2-1
Gold medal icon.svg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) WSB. Match Results Finals (PDF)[collegamento interrotto], WSB, 9 maggio 2011. URL consultato il 25 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Singapore 2010. Boxing Men's Super Heavy(+91kg). Draw sheet. (PDF), AIBA, 24 agosto 2010. URL consultato il 25 settembre 2012.
  3. ^ (EN) AIBA World Boxing Championships Baku 2011. Men's Super Heavy +91kg. Draw sheet. (PDF), AIBA, 8 ottobre 2011. URL consultato il 25 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2011).
  4. ^ (EN) London 2012. Men's Super Heavy (+91kg), london2012.com. URL consultato il 25 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]