Tony Hawk's Underground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Hawk's Underground
videogioco
Piattaforma Xbox, GameCube, PlayStation 2, Microsoft Windows, Game Boy Advance, Telefono cellulare
Data di pubblicazione 27 ottobre 2003
Genere Skateboarding
Sviluppo Neversoft, Beenox
Pubblicazione Activision
Modalità di gioco Singolo giocatore
Motore grafico RenderWare
Fascia di età ESRB T (Teen)

OFLC M15+

PEGI: 16+

Tony Hawk's Underground è un videogioco sportivo di Skateboarding sviluppato da Neversoft e pubblicato da Activision. Il gioco è particolarmente diffuso negli Stati Uniti, ma ha riscosso successo anche in Europa.

Trama e Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Appena avviato, il gioco presenta il proprio personaggio (modificabile in qualsiasi caratteristica), un aspirante skater che vuole incontrare e gareggiare con i più grandi skater del mondo. Il gioco si compone di vari livelli sotto forma di città. Le prime missioni sono da svolgere nel New Jersey, e solo dopo averle completate si potrà accedere al livello successivo. Nel gioco stesso vi sono molti skater famosi, da Tony Hawk (che ha dato il nome alla saga) a Bam Margera e Chad Muska. Tony Hawk's Underground ha avuto un seguito, Tony Hawk's Underground 2, nel quale gli skater più famosi della Terra si sfidano nel World Destruction Tour, ovvero tour di distruzione del mondo, in varie città internazionali.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco è presente una playlist che vanta, tra l'altro, tre tracce dei Kiss, White Riot dei The Clash e Embody the Invisible degli In Flames.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi