Tonni (Sovicille)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tonni
frazione
Tonni – Veduta
Il borgo di Tonni
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Siena-Stemma.svg Siena
ComuneSovicille-Stemma.png Sovicille
Territorio
Coordinate43°14′59.1″N 11°10′59.92″E / 43.24975°N 11.18331°E43.24975; 11.18331 (Tonni)Coordinate: 43°14′59.1″N 11°10′59.92″E / 43.24975°N 11.18331°E43.24975; 11.18331 (Tonni)
Altitudine426 m s.l.m.
Abitanti29 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale53018
Prefisso0577
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tonni
Tonni

Tonni è una località del comune di Sovicille, nella provincia di Siena.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo di Tonni fu un comune del contado senese nel XIII secolo.[1] Il suo territorio comprendeva anche le comunità di Pretale e Le Reniere, oltre che le cave e il castello di Montarrenti.[1][2] Proprio la vicinanza con le cave di marmo permise lo sviluppo del borgo: Tonni, come dimostrano alcuni documenti del XIV secolo, era abitato principalmente da scalpellini e scavatori di marmi.[1][2]

Tonni nel 1833 contava 248 abitanti.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di San Bartolomeo

L'edificio principale del borgo è la chiesa di San Bartolomeo, unita in parrocchia con la frazione di Tegoia. L'edificio di culto, risalente al medioevo, si presente in pietra e con una struttura semplice: facciata a capanna decorata da una bifora sopra il portale sormontato da una lunetta, al quale si accede da una piccola scalinata.[1] Sulla chiesa spicca un campaniletto a vela.

Poco distante da Tonni, in direzione nord, si trova il piccolo borgo di Pretale, anch'esso di origine medievale, che conserva ancora oggi un imponente torrione con base a scarpa.[1] Poco a sud è invece situato il castello di Montarrenti.

Tonni è servita da due cimiteri: il primo presso il borgo e il secondo nella borgata di Le Reniere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Tonni e Pretale, su comune.sovicille.siena.it. URL consultato il 23 novembre 2016.
  2. ^ a b c Emanuele Repetti, «Tonni», in Dizionario geografico fisico storico della Toscana, vol. 5, Firenze, 1843, p. 535.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Tonni e Pretale, su comune.sovicille.siena.it. URL consultato il 23 novembre 2016.
Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana