Tonio (I promessi sposi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tonio
UniversoI promessi sposi
AutoreAlessandro Manzoni
1ª app. inFermo e Lucia
Ultima app. inI promessi sposi
Specieumano
SessoMaschio
Etniaitaliano
Professionecontadino

Tonio è un personaggio minore del romanzo I promessi sposi di Alessandro Manzoni.

Appare per la prima volta nel sesto capitolo: è un uomo di mezz'età che abitava vicino a casa di Lucia Mondella, molto povero e indebitato con Don Abbondio, e con una grande famiglia da sfamare. Egli accetta di fare da testimone di nozze tra Renzo e Lucia nel loro tentativo, poi fallito, di sposarsi segretamente per aggirare il divieto imposto da Don Rodrigo. Durante la successiva epidemia di peste, egli si ammala, raggiungendo uno stato di demenza simile a quello del fratello Gervaso, da lui sempre sbeffeggiato in passato.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura