Tomo Šokota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tomo Šokota
Tomo Šokota 10052008.jpg
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Lokeren
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
1995-1997 Samobor
Squadre di club1
1997-2001Croazia Zagabria92 (79)
2001-2005Benfica60 (21)
2005-2007Porto3 (0)
2007-2009Dinamo Zagabria23 (17)
2009-2010Lokeren24 (4)
Nazionale
2000Croazia Croazia U-21? (?)
2003-2004Croazia Croazia8 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Tomislav "Tomo" Šokota (Zagabria, 8 aprile 1977) è un ex calciatore croato, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Šokota cominciò la sua carriera con la Croazia Zagabria, che nel 1997 lo comprò dal Samobor facendogli firmare il suo primo contratto da professionista. Durante il periodo alla Dinamo, Tomo si laureò per due volte capocannoniere del campionato croato, nella stagione 1999-2000 (21 reti) e in quella 2000-2001 (20 reti). Fece anche diverse apparizioni in Champions League, in occasione della partecipazione del club alla fase a gironi delle edizioni 1998-1999 e 1999-2000.

Dal 2001 al 2005 ha giocato nel Benfica. Sul finire del 2004, dopo aver rifiutato le proposte di rinnovo del contratto avanzategli dal club di Lisbona, Šokota è stato "retrocesso" in seconda squadra, rimanendovi fino al termine della stagione. Nel giugno 2005, dopo che il contratto con le Águias era scaduto, il croato si è trasferito ai rivali del Porto.

Durante la permanenza in Portogallo Šokota è stato perseguitato dagli infortuni e ha dovuto sottoporsi a quattro interventi chirurgici. Al Porto il suo primo infortunio è stato all'inizio della stagione 2005-2006: ha potuto tornare alle gare solo nell'ultima giornata di campionato. Nel periodo di pre-campionato della stagione successiva (2006-2007) ha sofferto un altro infortunio, che lo ha tenuto fuori fino al 3 febbraio 2007, data di rientro in un match contro l'Estrela Amadora[1]

Nel marzo 2007 Šokota è tornato alla squadra in cui era esploso, la Dinamo Zagabria. Non ha potuto però giocare fino all'inizio della stagione 2007-2008.

Nel 2009 passa al Lokeren; totalizza 24 presenze condite da 4 goal. Nel

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Šokota ha debuttato con la Nazionale croata in occasione del match di ritorno del playoff di qualificazione al campionato d'Europa 2004, da giocare contro la Slovenia, nel novembre 2003. Inoltre è sceso in campo in tutti e tre i match della Croazia a Euro 2004 in Portogallo, andando anche a segno nella partita persa per 4-2 contro l' Inghilterra nella fase a gironi. Con la maglia bianco-rossa ha totalizzato 8 presenze e 2 reti, messe a segno entrambe in due amichevoli del 2004 contro Turchia e Danimarca. Dopo Euro 2004 non è più stato convocato in nazionale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Zagabria: 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2007-2008, 2008-2009
Dinamo Zagabria: 1997-1998, 2000-2001, 2007-2008, 2008-2009
Benfica: 2004-2005
Porto: 2005-2006, 2006-2007
Benfica: 2003-2004
Porto: 2005-2006
Porto: 2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]