Tommy Seymour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tommy Seymour
Tommy Seymour (cropped).jpg
Tommy Seymour nel 2013
Dati biografici
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 95 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Scozia Scozia
Ruolo Tre quarti ala
Franchigia Glasgow Pro14
Carriera
Attività in franchise
2010-11 Ulster 7 (5)
2011- Glasgow 87 (160)
Attività da giocatore internazionale
2013- Scozia Scozia 45 (95)
Statistiche aggiornate all’11 novembre 2018

Thomas Samuel Fenwick Seymour (Nashville, 1º luglio 1988) è un rugbista a 15 internazionale per la Scozia, che gioca nel ruolo di tre quarti ala con Glasgow.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Seymour è nato a Nashville (Tennessee), dove la famiglia all'epoca risiedeva per lavoro, da una coppia di genitori britannici (padre inglese e madre scozzese di Glasgow[1]); fino a nove anni visse negli Stati Uniti, poi a Dubai e successivamente la famiglia si ristabilì nel Regno Unito a Belfast, in Irlanda del Nord[1].

Per motivi geografici e di residenza iniziò la sua formazione nei ranghi del sistema rugbistico della federazione irlandese, militando nella formazione nazionale U-19[2] ed entrando nella franchise dell'Ulster.

Nel 2011 si trasferì in Scozia al Glasgow e optò per rappresentare tale nazione grazie all'ascendenza materna[1].

Debuttò internazionalmente a Nelspruit il 15 giugno 2013 contro il Sudafrica. Fu tra i protagonisti della prima, storica, vittoria di Glasgow nel campionato 2014-15, nel cui dream team fu nominato[3], fu tra i convocati alla Coppa del Mondo di rugby 2015 dove mise complessivamente a segno 4 mete.

Nel 2017 fu convocato per il tour dei British Lions in Nuova Zelanda[4]; benché senza presenze nei test match contro gli All Blacks, marcò tre mete nei quattro incontri infrasettimanali disputati, che ne fanno il miglior realizzatore di mete assoluto della spedizione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Tom English, Glasgow's Tommy Seymour not chicken ahead of Bath match, in BBC Sport, 24 gennaio 2015. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Ulster seven in Ireland U19 squad, in BBC Sport, 21 marzo 2007. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Pro12 Dream Team: Seven Ireland-based players included, in BBC Sport, 11 maggio 2015. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Barry Glendenning, Warren Gatland names British & Irish Lions squad for New Zealand tour, in The Guardian, 19 aprile 2017. URL consultato il 16 agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]