Tommaso Carlo d'Asburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monarchia spagnola
Casa d'Asburgo
Royal Coat of Arms of Spain (1580-1668).svg

Carlo I
Filippo II
Filippo III
Filippo IV
Figli
Carlo II

Tommaso Carlo d'Asburgo (Madrid, 23 dicembre 165822 ottobre 1659) fu il quarto figlio maschio del re Filippo IV di Spagna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Filippo IV di Spagna, padre dell'infante Tommaso Carlo

Nacque dal secondo matrimonio del re con l'arciduchessa Maria Anna, sua nipote.

Suoi nonni paterni furono Filippo III di Spagna e Margherita d'Austria. Suoi nonni materni furono Ferdinando III d'Asburgo e Maria Anna di Spagna.

Disporre di una numerosa prole e soprattutto di figli maschi sani e robusti capaci di succedere al padre, era obiettivo di qualsiasi dinastia regnante e quindi anche del re di Spagna Filippo IV. Egli dalla prima moglie Elisabetta di Francia aveva avuto solo due figli maschi: Baltasar Carlo, la cui salute era sempre stata oggetto di preoccupazioni, e Francesco Ferdinando, morto lo stesso giorno della nascita.

Baltasar Carlo rappresentò per sedici anni la speranza di successione degli Asburgo al trono di Spagna, anche dopo la morte della regina. Due anni dopo la scomparsa di Elisabetta anche l'infante morì, gettando il sovrano nella disperazione: era vedovo e senza alcun erede maschio. Venne quindi costretto a contrarre un secondo matrimonio e, come accadeva ormai da secoli entro la famiglia Asburgo, la scelta cadde sulla una stretta parente: Maria Anna, appartenente al ramo austriaco degli Asburgo e figlia dell'infanta Maria Anna di Spagna, sorella di Filippo.

All'arciduchessa spettò il compito di generare un erede maschio al trono di Spagna: l'impresa si rivelava assai ardua considerando l'alta mortalità infantile dell'epoca, che non risparmiava neanche le caste sociali più alte, e l'abituale pratica asburgica di combinare matrimoni tra consanguinei.

Maria Anna riuscì tuttavia, dopo due femmine, a generare figli maschi. Il secondo fu Tommaso Carlo che nacque a Madrid, quasi un anno dopo il fratello maggiore Filippo Prospero, il 23 dicembre 1658.

Il piccolo Tommaso Carlo non riuscì neanche a divenire principe delle Asturie in quanto morì prima di suo fratello nel 1659. Anche Filippo Prospero morì nell'infanzia, il 1º novembre 1661.

Filippo e Maria Anna ebbero comunque un terzo figlio maschio: Carlo, che visse abbastanza a lungo, seppur costantemente malato, da succedere al padre nel 1665.

Carlo II fu l'ultimo re della stirpe Asburgo di Spagna, morendo a trentanove anni nel 1700 senza avere avuto alcun figlio. Dopo la scomparsa della dinastia si aprì la guerra di successione spagnola

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]