Tommaso Agni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tommaso Agni, O.P.
patriarca della Chiesa cattolica
PatriarchNonCardinal PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Betlemme (1255-1267)
Arcivescovo di Cosenza (1267-1272)
Patriarca latino di Gerusalemme (1272-1277)
 
Nato?
Deceduto22 settembre 1277, San Giovanni d'Acri
 

Tommaso Agni, conosciuto come Tommaso da Lentini (Lentini, ... – San Giovanni d'Acri, 22 settembre 1277), è stato un patriarca cattolico italiano, domenicano, prima vescovo di Betlemme, poi arcivescovo di Cosenza, e infine patriarca latino di Gerusalemme.

Fondò a Napoli nel 1231 il convento di San Domenico Maggiore, dove accolse nell'ordine, nel 1243, San Tommaso d'Aquino. Fu successivamente vescovo di Betlemme dal 1255, arcivescovo di Cosenza dal 1267, patriarca latino di Gerusalemme dal 1272 e legato in Terra santa, dove si adoperò per appianare i contrasti tra principi cristiani di Siria, i due ordini cavallereschi dei Templari e degli Ospitalieri, le città marinare italiane, e ristabilire l'unione fra i crociati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39116201 · LCCN (ENno2005096202 · GND (DE100962777 · BAV ADV12314474 · CERL cnp00167128 · WorldCat Identities (ENno2005-096202