Tomasz Kupisz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tomasz Kupisz
Tomasz Kupisz 2011.jpg
Kupisz con la maglia del Jagiellonia
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, Ala
Squadra Novara
Carriera
Giovanili
2003-2004 Junior Radom
2004-2006 KS Piaseczno
Squadre di club1
2006-2010 Wigan 0 (0)
2010-2013 Jagiellonia 95 (11)
2013-2015 Chievo 1 (0)
2015 Cittadella 19 (4)
2015-2016 Brescia 40 (6)
2016- Novara 5 (1)
Nazionale
2005-2006 Polonia Polonia U-17 6 (0)
2007 Polonia Polonia U-19 14 (4)
2010 Polonia Polonia U-20 2 (0)
2010-2011 Polonia Polonia U-21 10 (1)
2010-2013 Polonia Polonia 3 (0)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 ottobre 2016

Tomasz Kupisz (Radom, 2 gennaio 1990) è un calciatore polacco, centrocampista o ala del Novara, in prestito dal Chievo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Può giocare sia da ala destra che da trequartista, ma preferisce la prima opzione per sfruttare al meglio la sua abilità di crossatore, longilineo, veloce, abile negli inserimenti sotto porta e uomo-assist di grande spessore vantandone più di 40 in carriera.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e l'affermazione in polonia[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente per alcuni club della sua città natale, È entrato a far parte del Wigan Athletic nel luglio 2006 dopo che i suoi scout lo avevano notato in un torneo nazionale. Nelle prime due stagioni vista la giovane età ha fatto parte delle selezioni giovanili, invece dalla stagione 20082009 entra in pianta stabile nel giro della prima squadra, facendo il suo debutto il 26 agosto 2008 nella partita di Carling Cup contro il Notts County dove la squadra ha vinto 4-0. Nonostante avesse segnato un gol, l'allenatore non lo ha più schierato nei successivi incontri di coppa limitandosi a convocarlo saltuariamente solo per le partite di campionato.[2] Il 29 maggio 2009 il Wigan Athletic gli rinnova il contratto di un anno.[3] Nella stagione 2009-2010 è stato il terzo capocannoniere nella seconda squadra segnando 6 gol in 13 partite, giocando sulla fascia.[4] Ha fatto anche un gol alle riserve del Liverpool e al Manchester United.[5][6] Senza ulteriori presenze con la prima squadra, nel giugno del 2010 scioglie il contratto con il Wigan Athletic.[7]

Il 2 giugno 2010 lo Jagiellonia Białystok acquista Kupisz, che al momento era svincolato. Debutta il 29 luglio 2010 in UEFA Europa League nella partita persa per 2-1 contro l'Aris Salonicco.[8] Con la squadra di Białystok diviene in breve tempo un punto fermo del centrocampo e uomo-assist, le ottime prestazioni gli valgono l'interesse di alcuni buoni club di prima fascia tedeschi ed inglesi, con la squadra giallorossa gioca in totale 110 partite riuscendo a segnare 15 reti, ben 21 assist e riuscendo conquistare la Supercoppa di Polonia 2010.

L'arrivo in italia e i vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 è acquistato dalla società italiana del Chievo, debuttando in Serie A il 18 maggio 2014, sua unica presenza stagionale, nella partita vinta per 2-1 contro l'Inter all'ultima giornata di campionato.

Il 7 gennaio 2015 passa in prestito al Cittadella in Serie B.[9] Realizza la sua prima rete all'esordio contro il Modena, segnando altre 3 reti nel corso della stagione rispettivamente contro Latina, Spezia e Catania rivelandosi anche un ottimo uomo-assist, termina la stagione con 4 reti messe a segno in 19 presenze che tuttavia non basteranno a non far retrocedere la squadra granata.

L'11 luglio 2015 passa in prestito al Brescia fino al termine della stagione. Esordisce il 5 settembre nella gara contro il Cesena. Il 16 ottobre 2015 segna i suoi primi due gol stagionali contro l'Avellino nel pareggio avvenuto per 3-3. Termina la stagione con 6 reti di cui due doppiette contro Avellino e Cagliari 8 assist in 40 presenze, portando le rondinelle ad un tranquillo undicesimo posto facendo ritorno a Verona.

Il 5 luglio 2016 viene mandato in prestito per la terza volta consecutiva sempre in Serie B questa volta al Novara Calcio che lo presenta a stampa e tifosi già il giorno successivo. Fa il suo esordio con i piemontesi il 10 settembre in occasione della terza giornata di campionato e della vittoria per 1-0 sulla Salernitana, segna il suo primo gol con il suo nuovo club il 29 ottobre nella sconfitta esterna subita per 4-3 contro la Ternana.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la trafila con la Nazionale Polacca nel 2005 raccogliendo sei presenze con l'Under-17, nel 2007 è stato un punto fermo dell'Under-19 riuscendo a segnare 4 reti in 14 presenze, nel 2010 si alterna oltre che alla nazionale maggiore tra Under-20 con la quale scende in campo in due occasioni e con l'Under-21 segnando il suo primo gol il 1º giugno 2011 nella vittoria fuori casa per 2-4 contro la Moldavia Under-21.[10]

Ha fatto parte della nazionale maggiore tra il 2010 e il 2013 contando tra partite ufficiali e non 4 presenze, debuttando il 10 dicembre 2010 ad Antalya, nell'amichevole finita 2-2 contro la Bosnia ed Erzegovina.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Camp Pres Reti Camp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Inghilterra Wigan PL - - FACup+CdL - - - - - - - -
2007-2008 PL - - FACup+CdL - - - - - - - -
2008-2009 PL 0 0 FACup+CdL 0+1 0+1 - - - - 1 1
2009-2010 PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - 0 0
Totale Wigan 0 0 1 1 - - - - 1 1
2010-2011 Polonia Jagiellonia Białystok EK 30 5 CP 4 0 UEL 2 0 SP 1 0 37 5
2011-2012 EK 29 5 CP 1 1 UEL 2 0 32 6
2012-2013 EK 30 1 CP 4 3 - - - - 34 4
lug.-set. 2014 EK 6 0 CP 1 0 - - - - 7 0
Totale Jagiellonia Białystok 95 11 10 4 4 0 1 0 110 15
set. 2013-2014 Italia Chievo A 1 0 CI 0 0 - - - - 1 0
2014-gen. 2015 A 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
Totale Chievo 1 0 0 0 - - - - 1 0
gen.-giu. 2015 Italia Cittadella B 19 4 CI 0 0 - - - - 19 4
2015-2016 Italia Brescia B 40 6 CI 2 0 - - - - 42 6
2016-2017 Italia Novara B 5 1 CI 0 0 - - - - - - 5 1
Totale carriera 160 22 16 5 4 0 1 0 181 27

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Polonia Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-12-2010 Adalia Polonia Polonia 2 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
16-12-2011 Adalia Polonia Polonia 1 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 84’ 84’
14-12-2012 Adalia Macedonia Macedonia 1 – 4 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
Totale Presenze 3 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale (partite non ufficiali) - Polonia Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-2-2013 Malaga Romania Romania 1 – 4 Polonia Polonia Amichevole - Ingresso al 55’ 55’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Jagiellonia Białystok: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 4 (0) se si comprende anche l'amichevole non ufficiale contro la B Romania giocata il 2 febbraio 2013.
  2. ^ (EN) Wigan 4-0 Notts County, News.bbc.co.uk. URL consultato il 19 novembre 2011.
  3. ^ UFFICIALE:Wigan, rinnovati i contratti a due giovani polacchi, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 19 novembre 2011.
  4. ^ Reserves & Youth Season Round-up, Wiganlatics.co.uk. URL consultato il 19 novembre 2011.
  5. ^ (EN) Kupisz segna alle riserve del Liverpool, Wiganlatics.co.uk. URL consultato il 19 novembre 2011.
  6. ^ (EN) Kupisz segna alle riserve del Manchester United, Wiganlatics.co.uk. URL consultato il 19 novembre 2011.
  7. ^ (PL) Z Wigan do Jagiellonii, Sports.pl. URL consultato il 19 novembre 2011.
  8. ^ Jagiellonia Bialystok 1-2 Aris, Soccerway.com. URL consultato il 19 novembre 2011.
  9. ^ Z Wigan do Jagiellonii, chievoverona.it. URL consultato il 7 gennaio 2015.
  10. ^ Moldavia U-21 - Polonia U-21, soccerway.com. URL consultato il 23 agosto 2012.
  11. ^ Polonia 2-2 Bosnia-Erzegovina, Soccerway.com. URL consultato il 19 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]