Tomari (Naha)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Molo del porto di Tomari

Tomari (?) è un sobborgo di Naha, nelle prefettura di Okinawa in Giappone, dove si trova il terminal del porto di Naha. Il terminal viene utilizzato da traghetti e navi passeggeri che collegano Naha alle isole circostanti.[1]

Prima che fosse fondata la città di Naha, Tomari era un magiri, un genere di municipalità. Tomari era il porto principale per le navi Ryukyuan, che viaggiavano nelle isole Ryukyu, per il trasporto delle merci. I tributi provenienti dall'isola di Amami Ōshima erano gestiti dai funzionari locali a Tomari.[2]

Tomari-te, uno stile di karate, ebbe origine a Tomari. Kyan Chōtoku e Chōki Motobu praticarono questo stile di karate di Okinawa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito del porto
  2. ^ Uezato, Takashi. "The Formation of the Port City of Naha in Ryukyu and the World of Maritime Asia: From the Perspective of a Japanese Network." Acta Asiatica vol 95 (2008). Tokyo: Tōhō Gakkai (The Institute of Eastern Culture). pp62-63.

Coordinate: 26°13′24.41″N 127°41′13.08″E / 26.223446°N 127.686968°E26.223446; 127.686968

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone