Tom Voyce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Voyce
File-ST vs Gloucester - Match - 8753.JPG
Tom Voyce in Heineken Cup 2011-12
Dati biografici
Nome Thomas Michael Dunstan Voyce
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 185 cm
Peso 95 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Tre quarti ala
Squadra London Welsh
Carriera
Attività di club¹
1999-2003 Bath 55 (75)
2003-2009 Wasps 124 (215)
2009-2012 Gloucester 38 (40)
2012- London Welsh 3 (0)
Attività da giocatore internazionale
2001- Inghilterra Inghilterra 9 (15)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 22 maggio 2012

Thomas Michael Dunstan “Tom” Voyce (Truro, 5 gennaio 1981) è un rugbista a 15 britannico, nazionale inglese, attualmente in forza come ala nel Gloucester in Guinness Premiership.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò giovanissimo giocando minirugby, poi passò nelle giovanili del Truro RFC fino a 16 anni; a quell'età lasciò la Cornovaglia e fu ingaggiato dal Bath, nelle cui selezioni minori militò fino ad arrivare in prima squadra.

Nel 2001 esordì in Nazionale inglese, durante un tour in Nordamerica; il suo primo test match ufficiale fu contro gli Stati Uniti.

Nel 2003 avvenne il trasferimento ai London Wasps, e lì Voyce si mise in luce divenendo quasi subito titolare, giocando 34 dei 35 incontri stagionali e marcando 15 mete. Nel novembre 2004 segnò la meta più rapida della Guinness Premiership contro gli Harlequins, prendendo al volo la palla dal calcio d'avvio e schiacciando a terra tra i pali avversari in soli 9” e 63 centesimi. Nel 2005 giunse anche la sua prima meta internazionale, a Twickenham contro Samoa.

A tutt'oggi le più recenti esperienze internazionali di Tom Voyce risalgono al Sei Nazioni 2006, in cui disputò quattro incontri su cinque in sostituzione di Josh Lewsey, e al tour australiano del giugno successivo: gli Wallabies sono l'ultimo avversario affrontato da Voyce.

Dal 2009 milita nel Gloucester, dopo tre titoli di campione inglese e due campionati europei vinti con il London Wasps.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]