Tom Clancy's Ghost Recon Phantoms

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tom Clancy's Ghost Recon Phantoms
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 10 aprile 2014
GenereSparatutto in terza persona
SviluppoUbisoft Singapore
PubblicazioneUbisoft
SerieGhost Recon
Modalità di giocoMultigiocatore
Periferiche di inputTastiera, gamepad
Supportodownload
Distribuzione digitaleSteam, Uplay
Preceduto daTom Clancy's Ghost Recon: Commander

Tom Clancy's Ghost Recon Phantoms è un videogioco sparatutto tattico in terza persona multigiocatore, uscito nel 2014 come gioco free-to-play per Microsoft Windows. Il gioco fa parte della serie Ghost Recon di Tom Clancy. Il 25 agosto 2016, Ubisoft ha annunciato che il gioco non era riuscito a soddisfare le aspettative della società ed è stato chiuso il 1° dicembre 2016[1].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

In Ghost Recon Phantoms ci sono tre tipi di classi: Assalto, Ricognitore e Supporto. Il gioco ha un gameplay basato sulla squadra, quindi ciascuna di queste classi necessita la sincronizzazione l'una con l'altra. L'Assalto viene giocato come un soppressore che può caricarsi, il Ricognitore può aggirare i nemici usando un dispositivo di camuffamento o un dispositivo di scansione e il Supporto può manipolare il campo di battaglia generando scudi elettronici o causando blackout temporanei. Esistono quattro tipi di match (Partite private, Team Capture, Deathmatch a squadre, Partite tra clan) e tre modalità di gioco (Conquista, Assalto e Holdout).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Tagliaferri, Ubisoft chiude due titoli free-to-play: Ghost Recon Phantoms e The Mighty Quest for Epic Loot, in Multiplayer.it, 27 agosto 2016. URL consultato il 13 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi