Told in the Hills

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Told in the Hills
Told in the Hills poster.jpg
Titolo originaleTold in the Hills
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1919
Durata1.800 metri (6 rulli, 62 min circa)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generewestern
RegiaGeorge Melford
Soggettodal romanzo di Marah Ellis Ryan
SceneggiaturaWill M. Ritchey
Casa di produzioneParamount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation)
FotografiaHenry Kotani e Paul P. Perry

James Wong Howe (assistente, non accreditato)

Interpreti e personaggi

Told in the Hills è un film muto del 1919 diretto da George Melford. La sceneggiatura si basa su Told in the Hills, romanzo di Marah Ellis Ryan pubblicato a Chicago nel 1891[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Paramount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation). Venne girato dal 3 al 31 maggio 1919 nell'Idaho, a Fort Lapwai e a Lewiston, utilizzando come comparse centinaia di appartenenti alla tribù dei Nasi Forati della locale riserva indiana[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla Famous Players-Lasky Corp., fu registrato il 15 agosto 1919 con il numero LP14112[1]. Distribuito dalla Paramount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation), il film - presentato da Jesse L. Lasky - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 21 settembre 1919.

Copia della pellicola viene conservata negli archivi della russa Gosfilmofond[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema