To Mega Therion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
To Mega Therion
ArtistaCeltic Frost
Tipo albumStudio
Pubblicazione27 ottobre 1985
Durata39:52
Dischi1
Tracce10
GenereBlack metal[1]
Thrash metal[1]
Death metal
EtichettaNoise Records
ProduttoreTom Gabriel Fischer
Horst Müller
Registrazione14 settembre - 28 settembre 1985, Casablanca Studio, Berlino, Germania.
FormatiMusicassetta
LP
CD
Celtic Frost - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1987)

To Mega Therion è il secondo album in studio del gruppo heavy metal svizzero Celtic Frost, pubblicato il 27 ottobre 1985 da Noise Records. Il titolo deriva dal greco antico e significa la grande bestia, uno degli pseudonimi utilizzati dall'occultista Aleister Crowley[2]. In copertina è presente un'opera di H.R. Giger intitolata Satan I risalente al 1977. Fu ristampato in versione digipack nel 1999 da Noise Records e da Earmark Records nello stesso anno come picture disc; la versione statunitense, pubblicata nel 1986, comprende un foglio con i testi di tutte le tracce[3].

Il disco presenta già alcune delle sperimentazioni che caratterizzano il successivo Into the Pandemonium, come sample, cori femminili, un sound atmosferico e parti di opera lirica[1]. Secondo l'opinione di Ned Raggett di All Music Guide: To Mega Therion è e rimane il meglio che il death metal può dare[1]. Nel 1999 l'album è stato ristampato da Noise Records con il consenso della band e con l'aggiunta della studio jam Return to the Eve; inoltre, le versioni originali di The Usurper e Jewel Throne sono state sostituite con quelle contenute nell'EP Tragic Serenades, con Martin Eric Ain al basso[2].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Innocence and Wrath – 1:02
  2. The Usurper – 3:24
  3. Jewel Throne – 3:59
  4. Dawn of Meggido – 5:42
  5. Eternal Summer – 4:29
  6. Circle of the Tyrants – 4:36
  7. (Beyond the) North Winds – 3:04
  8. Fainted Eyes – 5:00
  9. Tears in a Prophet's Dream – 2:30
  10. Necromantical Screams – 6:06

Bonus track (ristampa 1999)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Return to the Eve (1985 Studio Jam) – 4:08

Formazione[4][modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) To Mega Therion, Allmusic.com. URL consultato il 15-03-11.
  2. ^ a b (EN) Celtic Frost - To Mega Therion, Metal-archives.com. URL consultato il 15-03-11.
  3. ^ (EN) Celtic Frost - To Mega Therion (LP, Album, Gat), Discogs.com. URL consultato il 15-03-11.
  4. ^ (EN) Crediti, Allmusic.com. URL consultato il 15-03-11.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal