Tiziana Grasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tiziana Grasso
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169 cm
Peso 53 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
55 m 7"26 (indoor - 2013)
60 m 7"74 (indoor – 2009)
100 m 11"72 (2011)
200 m 23"78 (2010)
400 m 53"72 (2007)
400 m 54"42 (indoor – 2008)
500 m 1’12"62 Record nazionale promesse (2007)
500 m 1’14"96 Record nazionale promesse (indoor – 2007)
800 m 2’15"70 (2006)
4×100 m 44"15 (2010)
4×400 m 3’46"09 (2010)
Società non conosciuta SAL Catania (1999-2000)
non conosciuta Pol. Europa Capaci (2001-2004)
non conosciuta SAL Catania (2005)
non conosciuta Pol. Europa Capaci (2006)
Fondiaria Sai flag.svg ACSI Italia Atletica (2007-2009)
CUS Parma flag.svg CUS Parma (2010-)
Carriera
Nazionale
2007-Italia Italia3
 

Tiziana Maria Cristina Grasso (Catania, 5 settembre 1985) è una velocista italiana.

Ai Campionati italiani assoluti, tra indoor ed outdoor, ha vinto 4 medaglie (una d'argento e tre di bronzo). Vanta anche 2 titoli nazionali universitari e 3 italiani promesse.

In carriera ha collezionato 3 presenze con la Nazionale assoluta: Coppa Europa 2007, Europei 2010 ed Europeo per nazioni 2011.

Detiene 2 record nazionali promesse, entrambi sui 500 m (indoor ed outdoor).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a praticare l'atletica leggera nel 1999 all'età di 14 anni, gareggiando con la SAL Catania al Campo Scuola di Picanello, dopo aver a lungo praticato la ginnastica ritmica.[1]

Quando era cadetta correva i 300 m in 42”60[1].

Nel 2004 gareggia ai campionati nazionali juniores di Rieti (batteria sui 100 m e settimo posto nei 200 m).

2005: la prima medaglia ai campionati nazionali giovanili[modifica | modifica wikitesto]

L’anno seguente, 2005, vince a Genova la medaglia di bronzo sui 400 m agli italiani giovanili indoor nella categoria promesse; in estate sempre ai nazionali di categoria non va oltre la batteria su 200 e 400 m.

2006-2007: doppio poker di medaglie ai campionati nazionali, esordio con la nazionale assoluta, europei under 23 e universiade[modifica | modifica wikitesto]

Il 2006, in cui non disputa la stagione nazionale al coperto, la vede vincere 4 medaglie nazionali su 5 finali corse: ai campionati nazionali universitari di Desenzano del Garda è bronzo sui 200 m ed oro con la staffetta 4x100 m, mentre sui 400 m termina quarta; infine arrivano altre due medaglie di bronzo, entrambe sui 200 m, agli assoluti di Torino ed agli italiani promesse.

Poker di medaglie anche nel 2007: argento sui 400 m promesse indoor, tripletta di titoli ai nazionali promesse su 400, 200 e 4x400 m.
Agli assoluti indoor giunge sesta e quarta rispettivamente sui 400 e con la 4x200 m; agli outdoor arriva ottava sui 400 m.

A maggio del 2007 gareggia in Portogallo ad Albufeira nella Coppa dei Campioni per club ottenendo due quinti posti (400 e 4x400 m) e con la 4x100 m si ritira.
Nel giugno del 2007 esordisce, in Italia a Milano, con la maglia azzurra della Nazionale assoluta in Coppa Europa: il suo apporto nella staffetta 4x100 m (Benedetta Ceccarelli, Antonella Riva e Daniela Reina) contribuisce al secondo posto finale nella gara ed alla promozione-ritorno in Super League dell’Italia.
Sempre nel 2007 partecipa ad altre 2 manifestazioni internazionali: Europei under 23 a Debrecen in Ungheria (batteria sui 400 m e quarto posto con la 4x400 m Marta Milani, Donata Piangerelli ed Eleonora Sirtoli) e Universiade di Bangkok in Thailandia (batteria nei 400 m).

Ancora nel 2007 ha realizzato gli attuali 2 record italiani promesse, prima indoor e poi outdoor, entrambi sui 500 m.

2008-2010: titolo universitario sui 400 metri e campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

A maggio del 2008 partecipa alla Coppa dei Campioni per club in Portogallo a Vila Real de Santo António terminando quinta sui 400 e terza con la 4x100 m.

Bronzo con la staffetta 4x100 m agli assoluti di Cagliari nel luglio del 2008 e sesta sui 200 m; agli indoor invece giunge quarta sui 400 m.

Titolo universitario nei 400 m nel 2009 e quarta sui 200 m; in precedenza agli assoluti indoor vince il bronzo con la 4x200 m e non supera la batteria dei 400 m. Agli assoluti termina quinta sui 200 m.

2010, batteria agli assoluti indoor sui 400 m ed argento sui 200 m agli assoluti all’aperto.

Sempre nel 2010 gareggia agli Europei di Barcellona in Spagna, uscendo in batteria con la 4x100 m insieme a Jessica Paoletta, Giulia Arcioni ed Audrey Alloh.

2011-2012: vicecampionessa universitaria su 200 e 400 metri[modifica | modifica wikitesto]

Non partecipa agli assoluti indoor del 2011, causa preparazione laurea universitaria, mentre ottiene un quinto posto sui 200 m agli assoluti di Torino.

A livello internazionale gareggia all'Europeo per nazioni in Svezia a Stoccolma dove conclude decima con la 4x100 m insieme ad Maria Aurora Salvagno, Giulia Arcioni ed Audrey Alloh.

Numerose le gare corse nell’annata sportiva 2012: due volte quinto posto agli assoluti indoor su 400 e 4x200 m; due medaglie d’argento ai nazionali universitari di Messina su 400 e 200 m. Infine agli assoluti di Bressanone, giunge sesta sui 200 m, esce in batteria nei 400 m e settima con la 4x400 m.

2013-2014: assente dai campionati assoluti e insuccessi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 è assente agli assoluti indoor, mentre prende parte a quelli all’aperto: fuori in batteria nei 200 m, si ritira sempre in batteria sui 400 m e conclude sesta con la 4x400 m.

È stata assente, causa preparazione laurea universitaria, nel 2014 sia agli assoluti indoor che a quelli outdoor.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Promesse[modifica | modifica wikitesto]

  • 500 metri piani: 1'12”62 (Italia Catania, 21 aprile 2007)[3]
  • 500 metri piani indoor: 1'14”96 (Italia Ancona, 21 gennaio 2007)[4]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

200 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2013 24“40 Italia Alcamo 19-6-2013
2012 24“24 Italia Bressanone 8-7-2012
2011 24“01 Italia Misterbianco 10-6-2011
2010 23“78 Italia Grosseto 1-7-2010
2009 24“18 Italia Milano 2-8-2009
2008 24“22 Italia Cagliari 20-7-2008
2007 23“94 Italia Rieti 20-5-2007
2006 24“01 Italia Rieti 23-7-2006
2005 24“86 Italia Formia 16-7-2005

400 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2012 54“27 Italia Modena 19-5-2012
2011 54“49 Italia Firenze 4-6-2011
2010 54“47 Italia Modena 12-6-2010
2009 54“18 Italia Velletri 18-7-2009
2008 54“68 Portogallo Vila Real de Santo António 24-5-2008
2007 53“72 Ungheria Debrecen 12-7-2007
2006 54“45 Italia Pergine Valsugana 23-9-2006
2005 56“40 Italia Grosseto 4-6-2005

400 metri piani indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2012 55“32 Italia Ancona 25-2-2012
2011 57“19 Austria Vienna 1-2-2011
2010 55“05 Italia Ancona 27-2-2010
2009 56“30 Italia Torino 21-2-2009
2008 54“42 Italia Genova 23-2-2008
2007 55“06 Italia Genova 24-2-2007
2005 57“64 Italia Genova 5-2-2005

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Tempo Note
2007 Europei under 23 Ungheria Debrecen 400 m piani Batteria 53"72 [5]
4x400 m 4a 3'34"79 [5]
Universiade Thailandia Bangkok 400 m piani Batteria 55"22 [6]
2010 Europei Spagna Barcellona 4×100 m Batteria 44"15 [7]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 volta campionessa universitaria dei 400 m (2009)
  • 1 volta campionessa promesse della staffetta 4x400 m (2007)
  • 1 volta campionessa promesse dei 200 m (2007)
  • 1 volta campionessa promesse sui 400 m (2007)
  • 1 volta campionessa universitaria della staffetta 4x400 m (2006)
2004
  • In batteria ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 100 m - 12”36[8]
  • 7a ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 200 m - 25”29[9]
2005
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Genova), 400 m - 57”64[10]
  • In batteria ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 200 m - 25”36[1]
  • In batteria ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 400 m - 56”40[1]
2006
2007
  • 6a ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona),
    400 m - 55”91[16]
  • 4a ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), 4x200 m - 1'40”48[17]
  • Argento Argento ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Genova), 400 m - 55”06[18]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Bressanone), 400 m - 54”30[19]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Bressanone), 200 m - 24”00[20]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Bressanone), 4x400 m - 3'48”78[21]
  • 8a ai Campionati italiani assoluti, (Padova),
    400 m - 54”66[22]
2008
2009
2010
2011
2012
2013

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2007
2008
2011

Attività extrasportive e vita privata[modifica | modifica wikitesto]

  • Si è diplomata nel 2004 all'Istituto Statale d'Arte di Catania[48].
  • Il 21 marzo del 2011 ha conseguito la laurea in Ingegneria del Recupero Edile e Ambientale, con una tesi intitolata “Aerial Tramways. Il filo strategico per la mobilità Catanese” presso l'Università degli Studi di Catania[49].
  • Il 23 luglio del 2014 ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell'università di Catania, con una tesi dal titolo “Caratterizzazione e Speciazioni del Nichel in matrici solide ai fini ambientali”[50].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Profilo su FIDAL.it
  2. ^ Salvatore Pisana, Seminario di Aggiornamento ad Acireale - norme iscrizione, RunningItalia.it, 22 marzo 2012
  3. ^ Primati e migliori prestazioni italiane[collegamento interrotto], FIDAL.it, 17 novembre 2014
  4. ^ Primati e migliori prestazioni italiane indoor[collegamento interrotto], FIDAL.it, 31 ottobre 2014
  5. ^ a b (EN) 6th European Athletics U23 Championships - Women su Archiviato il 21 ottobre 2014 in Internet Archive., European-Athletics-Statistics.org
  6. ^ Universiade, subito l’argento della Mongelli, FIDAL.it, 9 agosto 2007
  7. ^ Azzurri 2010 - Rappresentativa Assoluta Donne, Grasso Tiziana Maria, FIDAL.it
  8. ^ I risultati dei siciliani a Rieti - Juniores donne 100:, WarriorsPaterno.com, 14 giugno 2004
  9. ^ I risultati dei siciliani a Rieti - Juniores donne 200:, WarriorsPaterno.com, 14 giugno 2004
  10. ^ Graduatorie italiane indoor 2005 - Donne, 400 metri, FIDAL.it
  11. ^ Campionato nazionale universitario 2006 - 400 metri donne, FIDALBrescia.it
  12. ^ Campionato nazionale universitario 2006 - 200 metri donne, FIDALBrescia.it
  13. ^ Campionato nazionale universitario 2006 - Staffetta 4 x 400 donne, FIDALBrescia.it
  14. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2006 - 200 metri donne, FIDAL.it
  15. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2006 - 200 metri promesse donne, FIDAL.it
  16. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - 400 metri donne, FIDAL.it
  17. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  18. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2007 - 400 metri promesse donne, FIDAL.it
  19. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - 400 metri promesse donne, FIDAL.it
  20. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - 200 metri promesse donne, FIDAL.it
  21. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - Staffetta 4 x 400 promesse donne, FIDAL.it
  22. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - 400 metri donne, FIDAL.it
  23. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 400 metri donne, FIDAL.it
  24. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2008 - 200 metri donne, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2008 - Staffetta 4 x 100 donne, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - 400 metri donne, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  28. ^ Campionati nazionali universitari 2009 - 400 metri femminile, FIDAL.it
  29. ^ Campionati nazionali universitari 2009 - 200 metri femminile, FIDAL.it
  30. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 200 metri donne, FIDAL.it
  31. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - 400 metri donne, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - 200 m donne, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 200 m donne, FIDAL.it
  34. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 400 m donne, FIDAL.it
  35. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - Staffetta 4 x 1 giro donne, FIDAL.it
  36. ^ Campionati nazionali universitari su pista 2012 - 400 metri femminile, FIDAL.it
  37. ^ Campionati nazionali universitari su pista 2012 - 200 metri femminile, FIDAL.it
  38. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 200 m donne, FIDAL.it
  39. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 400 m donne, FIDAL.it
  40. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 4 x 400 m donne, FIDAL.it
  41. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 200 metri donne, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - Staffetta 4 x 100 donne, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - Staffetta 4 x 400 donne, FIDAL.it
  44. ^ a b c (ES) Copa de Europa de Clubes - Mujeres, Rfea.es
  45. ^ Azzurri 2007 - Rappresentativa Assoluta Donne, Grasso Tiziana Maria, FIDAL.it
  46. ^ a b (ES) Copa de Europa de Clubes - Mujeres, Rfea.es
  47. ^ Giorgio Rizzoli, Nei Campionati Europei per Nazioni vittoria di Schembri nel triplo Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive., FIDALEmiliaRomagna.it, 19 giugno 2011
  48. ^ Profilo di Tiziana Grasso su LinkedIn.com
  49. ^ Congratulazioni Dottoressa!, FIDALCatania.it
  50. ^ Ancora un traguardo per Tiziana Grasso, SiciliaRunning.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]