Titeuf (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Titeuf
serie TV d'animazione
Lingua orig.francese
PaeseFrancia
AutorePhilippe Chappuis
RegiaDaniel Duda
MusicheDidier Ledan, Joseph Refalo (st. 1-2), Laurent Ganem (st. 3)
StudioFrance Télévisions, Canal J, RTS Deux
ReteCanal J, France 3
1ª TV4 aprile 2001 – 2016
Episodi328 (completa)
Aspect ratio4:3 (st. 1), 16:9 (st. 2+)
Durata ep.8 min
Rete it.Rai 2, Cartoon Network, Jetix, Boing
1ª TV it.8 agosto 2005 – 25 luglio 2013
Episodi it.204 / 328 Completa al 62%
Durata ep. it.8 min
Dialoghi it.Francesco Artibani
Studio dopp. it.Centro Doppiaggio (RAI), Merak Film (Mediaset)
Dir. dopp. it.Simonetta Maturi (st. 1), Stefano Brusa (st. 2-3)
Genereumoristico

Titeuf è una serie animata francese prodotta da Canal J e France Télévisions con la collaborazione di Rai e RTBF. È basata sull'omonimo fumetto creato dal fumettista svizzero Philippe Chappuis, alias Zep. È composta da 4 stagioni per un totale di 328 episodi dalla durata di 8 minuti. La quarta stagione in Italia è inedita.

La serie è stata trasmessa per la prima volta in Francia sui canali France 3 e Canal J a partire da aprile 2001. In Italia la serie è stata trasmessa su Rai 2 a partire dal 2005 e su Jetix, Cartoon Network e Boing dal 2008 al 2010

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie parla della vita di Titeuf, un bambino francese di 10 anni, molto noto per il suo grosso ciuffo biondo a cui tiene tanto e per la sua enorme immaginazione. Ogni giorno con i suoi amici ne combinerà di tutti i colori e cercherà di farsi notare da Nadia, una bambina di cui Titeuf è follemente innamorato.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Titeuf: è il protagonista della serie. È un bambino francese turbolento di 9 anni (10 dalle stagioni successive), è l'unico figlio maschio di Roger e Anne-Mathilde, il fratello maggiore di Zizie, il cugino di Julie, il nipote di Pépé e Zia Monica, e il pronipote di Zio Glaïeul, vive con i genitori e la sorella minore in un condominio, riconoscibilissimo per il suo ciuffo biondo. Si pone con ingenuità molte domande sulla vita, la sessualità ed il mondo degli adulti. Credulone, cade spesso in equivoci a causa delle sue costruzioni mentali ed è vittima di scherzi da parte degli amici. È innamorato di Nadia e per avere il suo amore a volte rincorre anche a metodi strani come pozioni, stratagemmi e la maggior parte delle volte a sfide con Marco.

I suoi parenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Roger: è il marito di Anne-Mathilde, il padre di Titeuf e Zizie, il cognato di Zia Monica, lo zio paterno di Julie, il figlio di Pépé, e il nipote di Zio Glaïeul, ha 35 anni, per la maggior parte del tempo cambia sempre lavoro, e porta con se uno spirito da bambino, vive con la moglie e i figli in un condominio, sia lui che sua moglie non vogliono animali in casa.
  • Anne-Mathilde: è la moglie di Roger, la madre di Titeuf e Zizie, la sorella minore di Zia Monica, la zia paterna di Julie, e la nuora di Pépé, ha 33 anni, e una casalinga molto severa e determinata, ma nonostante questo, in certi momenti mostra di avere un lato dolce, vive con il marito e i figli in un condominio, sia lei che suo marito non vogliono animali in casa.
  • Zizie: è l'unica figlia femmina di Roger e Anne-Mathilde, la sorella minore di Titeuf, la cugina di Julie, la nipote di Pépé e Zia Monica, e la pronipote di Zio Glaïeul, ha 18 mesi (1 anno dalle stagioni successive), vive con i genitori e il fratello maggiore in un condominio. Il suo arrivo sconvolge completamente la vita del bambino, che a volte, deve occuparsene e deve evitare che la sorellina distrugga tutte le sue cose. Titeuf si consola pensando che la sorellina gli servirà ad attirare le ragazze. Nonostante questo, Titeuf e molto affezionato alla sorella.
  • Zia Monica: è la sorella maggiore di Anne-Mathilde, la cognata di Roger, e la zia materna di Titeuf e Zizie, vive da sola in un appartamento con il suo gatto (che nelle stagioni successive sembra essere morto). Il bambino si diverte a chiamarla "zia", sapendo benissimo che lei non sopporta di essere chiamata così perché la fa sentire vecchia. Spesso viene lasciata dai suoi fidanzati, piange e si dispera finché non ne trova un altro e spesso regala a Titeuf oggetti che lui considera imbarazzanti. Nella prima stagione Monica, non piace che la si chiami con il nomignolo "Zietta", invece dalla seconda stagione in poi ne appare lusingata quando il nipote la chiama con il suddetto soprannome.
  • Julie: è la cugina di Titeuf e Zizie, unica figlia del fratello maggiore di Roger. Il bambino è segretamente innamorato di lei, nella prima stagione, dopo il litigo dei genitori, va a dormire da Titeuf, per poi andare via la mattina seguente, non è noto se i suoi genitori abbiano divorziato o no.
  • Zio Glaïeul: fa la sua prima apparizione nella 2ª stagione, e il fratello maggiore di Pépé, lo zio paterno di Roger, e il prozio paterno di Titeuf, Zizie e Julie. Il bambino, a volte, è costretto contro la sua volontà a passare delle giornate con lui nella casa di riposo in cui è ricoverato. È in sedia a rotelle ed ha una smisurata fantasia nel raccontare storie inventate.
  • La nonna paterna: morta di vecchiaia quando Titeuf aveva circa 2-3 anni, quindi Zizie non l'ha mai conosciuta, viene rievocata nei ricordi del nipote con nostalgia e dolcezza. Titeuf prende una sua foto per raccontarle i suoi sogni, il suo vero nome é sconosciuto.
  • "Nonno Scaduto": Il suo nome vero nome e Pépé, ma Titeuf lo chiama ''scaduto'' perché pensa che sia arrugginito, e il fratello minore di Zio Glaïeul, il padre di Roger, il suocero di Anne-Mathilde, e il nonno paterno di Titeuf, Zizie e Julie, vive da solo in una piccola casa situata in periferia. È molto attivo nonostante la sua vecchia età, è un appassionato di teatro soprattutto da quando è rimasto vedovo.

I suoi amici[modifica | modifica wikitesto]

  • Manù: riconoscibilissimo per i suoi grossi occhiali e il suo grande nasone, è il migliore amico di Titeuf, e il fratello minore di Lucia, vive con i genitori e la sorella maggiore nel palazzo di fronte a quello di Titeuf, è un bambino di 10 anni molto timido, ha una predisposizione a dire stupidaggini, soprattutto sull'amore. Quando Titeuf ha dei problemi, corre in suo aiuto animato da buoni intenti che però non sempre portano le conseguenze sperate. È innamorato di Dumbo.
  • François: è un bambino di 10 anni molto intellettuale, vive con il padre in un appartamento, quest'ultimo è un collezionista di insetti. Molto spesso si improvvisa scienziato, con esperimenti spesso improbabili e teorie strampalate, i suoi genitori sono divorziati.
  • Hugo: è un bambino di 10 anni grande e grosso, indossa un maglione rosso e dei pantaloni bianchi, vive con il padre e il fratello maggiore in un appartamento, è molto furbo e possiede una mente adatta a fare ottimi scherzi, di cui Titeuf è la vittima privilegiata. Adora mangiare barrette di cioccolato; è il bullo e l'amicone della classe. Di famiglia povera, subisce maltrattamenti fisici dal padre, e maltrattamenti psicologici dal fratello maggiore, inoltre e orfano di madre.
  • Jean-Claude: è un bambino di 10 anni amico di Titeuf, vive con i suoi genitori in un appartamento, ed e figlio unico, porta un apparecchio per i denti imposto dai suoi genitori che lo fa sputare mentre parla, causando problemi a chi si siede davanti a lui. Tra tutti i compagni di classe, Jean-Claude è quello con cui Titeuf litiga più spesso, a volte anche in furiose risse che finiscono col coinvolgere tutti gli altri. Nei fumetti, in italiano, era chiamato Carletto.
  • Hervé: è un bambino di 10 anni soprannominato da tutti "Vomito", vive con i genitori e il criceto Moulinus in un appartamento. Per lui ogni occasione è buona per rigurgitare il pranzo: sull'autobus, sulle montagne russe, quando sente parlare di mangiare. Tutti lo evitano nelle situazioni più pericolose, nelle quali lui cerca disperatamente un bagno, un cestino o un cespuglio per svuotare lo stomaco.
  • Tim: è un bambino di colore di 10 anni, molto timido, educato e generoso. Indossa una felpa verde con cappuccio.
  • Basil: ha un comportamento strano e non riesce a parlare molto bene (ma nel fumetto non presenta questa difficoltà). Dai suoi modi di fare si intuisce la sua diversa abilità, probabilmente riconducibile ad autismo. Spesso definito "speciale", ha un innato talento nel suonare il pianoforte. Gli piacciono anche i fiori.

Le ragazze[modifica | modifica wikitesto]

  • Nadia: una bambina di 10 anni di cui Titeuf è follemente innamorato, è protagonista delle continue attenzioni di Titeuf, il quale per lei affronta sfide (spesso con Marco) o cerca continuamente di creare situazioni nelle quali confessarle il suo amore o per catturare la sua attenzione, vive con i genitori e il fratello maggiore in un appartamento, lei, nonostante il comportamento che assume spesso col lui, si adopera per non perderlo quando, rassegnato, si interessa ad altre ragazze. Migliore amica di Dumbo, la sua presenza permette di sottolineare le differenze tra ragazzi e ragazze, inoltre è allergica ai gatti.
  • Dumbo (vero nome Valérie): è una bambina di 10 anni soggetta a numerose prese in giro a causa delle sue orecchie a sventola. Di tanto in tanto sembra innamorata di Manu (il cui innamoramento segreto è reciproco), è molto simpatica e, in generale, è complessata a causa del suo aspetto fisico e le sue orecchie, cerca di non badare alla sua solitudine aggrappandosi all'amicizia con Nadia, che la usa come innocua spalla per darsi forza nel maltrattare i maschi.
  • Nathalie: un'altra amica di Nadia, anche lei è molto simpatica, è un maschiaccio di 10 anni che ama lo sport. È una delle poche ragazze che non snobba o prende in giro Titeuf, in un episodio della prima stagione, adotta un gatto di nome Gas Gas.
  • Ti amo (vero nome Sarah): è una bambina di circa 6-7 anni, pazzamente innamorata di Titeuf e del suo ciuffo ribelle. Fa la prima comparsa nel parco giochi difronte alla casa di Titeuf dicendo "Ti amo Titeuf" e "Amo il tuo ciuffo ribelle!".
  • Lucia: è la sorella maggiore di Manu, e a volte la baby-sitter di Titeuf e Zizie, vive con i genitori e il fratello minore nel palazzo di fronte a quello di Titeuf. È una ragazza adolescente di circa 16-17 anni ed è l'espediente per far porre a Titeuf domande sulla pubertà e sul futuro immediato. Esce spesso con i ragazzi.

L'equipe degli insegnanti[modifica | modifica wikitesto]

  • La maestra (Mrs. Josiane Bligon): è una donna anziana molto severa, è il peggior incubo dei suoi alunni. Questo non le impedisce di fare molta fatica con Titeuf, che gliene combina di tutti i colori, e lo punisce sempre facendogli scrivere 100 volte la causa del guaio, il bambino crede che sia una strega, vive da sola con il suo gatto minù in una piccola casa in periferia, tuttavia in certi casi, si dimostra gentile e disponibile con i suoi alunni, vuole molto bene a Titeuf.
  • L'infermiera: essendo molto bella, Titeuf e suoi amici spesso si fingono malati solo per vederla. È soprannominata dai ragazzi "Signora Air-Bag" a causa del suo seno, il suo vero nome e sconosciuto.
  • Jean-Do: è il maestro di educazione artistica, giovane uomo con metodi didattici innovativi e inclusivi, spesso parla con spirito "zen" ai suoi studenti affrontando argomenti come la crisi "preadolescenziale" o rimproverandone condotte violente.
  • Muscoloni: è il maestro di ginnastica, così soprannominato per i suoi grandi muscoli, si diverte a infliggere esercizi faticosi a Titeuf e ai suoi amici, il suo vero nome e sconosciuto.
  • Il direttore della scuola: appare in alcuni episodi a monitorare il lavoro della maestra. Titeuf lo definisce (in modo errato) "Signor retto", il suo vero nome e sconosciuto.
  • Il bidello (Mr. Dubidet): è un uomo molto severo al quale Titeuf e compagni riservano scherzi incredibili, il suo nome e sconosciuto.
  • Benoit: è il sorvegliante e istruttore dei bambini quando vanno a fare gite per più giorni o in mare o in montagna. Ci tiene molto alla sicurezza dei bambini: se ne vede uno da solo gli rifila una megapunizione, nella seconda stagione appare solo in un episodio

I suoi nemici[modifica | modifica wikitesto]

  • Il grande Diego: è un ragazzo di 16 anni (17 dalle stagioni successive) che si diverte a prendere in giro Titeuf e i suoi amici. Ha un fratello minore di circa 6-7 anni che frequenta la stessa scuola di Titeuf.
  • Il grande miope (vero nome Ray Charles): è un delinquente di strada che spaventa i bambini e gli ruba vestiti e soldi dicendo "sgancia la grana", nell'episodio "Va tutto troppo bene" diventa un amico di Titeuf. Nella prima stagione compare solo in un episodio.
  • Marco: è un ragazzo di quattro anni più grande di Titeuf; ha 14 anni. Spesso esce con Nadia prendendosi gioco del piccolo dal grande ciuffo, il quale cerca di vendicarsi con scherzi di ogni genere, spesso con l'aiuto di Manù, senza mai però ottenere le attenzioni di Nadia che invece preferisce aiutare il "povero" Marco deludendo per l'ennesima volta Titeuf. In realtà, Marco e un ipocrita, che parla male di Nadia alle sue spalle.
  • La portinaia: è la badante del condominio in cui vive Titeuf, stanca dei disastri e dei rumori che fanno i bambini dentro e fuori da esso. Vive da sola e ha come compagnia un cane di nome Attila, a cui Titeuf fa sempre un sacco di dispetti, il suo vero nome e sconosciuto.
  • Bernard: è il guardiano del parco, tiene molto al suo lavoro anche se è costretto a sopportare tutti i giorni le grida e i disastri dei giovani che vanno a passare il pomeriggio nel parco. È severo e sempre pronto ad aiutare gli anziani.
  • Il tagliatore di orecchie: è un signore anziano. Abita in una piccola casa lungo la strada che i ragazzi percorrono per arrivare a scuola. Non sopporta il baccano causato dai bambini e spesso esce di casa urlando e sbraitando contro i piccoli passanti. Titeuf e i suoi amici pensano che passandogli davanti si rischi di subire il taglio delle orecchie, il suo vero nome e sconosciuto.

Animali[modifica | modifica wikitesto]

  • Moulinus: è il criceto di Vomito, di colore grigio con macchie nere. È molto tranquillo, ma può diventare pericoloso se si arrabbia.
  • Clouvice: è il cane di François, completamente ricoperto da una folta pelliccia marrone. È molto pigro e sa solo dormire, mangiare e giocare. Nei fumetti, in italiano, era chiamato Clodoveo.
  • Attila: è il cane della portinaia, molto pericoloso se subisce un torto. È un vero e proprio cane da guardia e può arrivare a mordere per qualsiasi motivo.

Personaggi immaginari[modifica | modifica wikitesto]

  • Il gran Mogul: è il protagonista del cartone preferito da Titeuf e dai suoi amici, che spesso litigano per i suoi gadget, come pistole giocattolo, carte da gioco e persino mutandine, contenuti nei cereali e, in generale, nei prodotti destinati all'infanzia. È il tramite per l'avviamento dei bambini ad un futuro di consumatori.
  • Superflash: è il nemico numero uno del gran Mogul.
  • Skiacciator: è uno dei giocattoli che Titeuf e i suoi amici possiedono.
  • Ekratator: è uno dei giocattoli che Titeuf e i suoi amici possiedono.
  • La mogulo team: compare in un episodio della terza stagione. Il programma preferito di Titeuf e i suoi amici.
  • Capitan Superkill o Megakill: parodia di Capitan Kill, il pugile, è un giocattolo che Titeuf e i suoi amici possiedono.
  • Space Muffin: è un nuovo cartone animato che da quando è uscito, ha reso "La mugolo team" roba da sfigati.

Celebrità[modifica | modifica wikitesto]

  • Kevin Lover: un famoso attore dal bell'aspetto e da un bel fisico, idolo di Nadia, Dumbo, Nathalie e Lucia. Era chiamato a volte Greg Lover.
  • Cocò & Marvèl: le rockstar più famose nel mondo di Titeuf. Tutte la musiche contenute all'interno della serie animata sono canzoni delle due rockstar. In un episodio i due decidono di adottare come nuovo look un "ciuffo" molto simile a quello di Titeuf.
  • Brandon e Kimberly:* protagonisti della soap-opera "Amore, tempesta e messa in piega", vivono le loro avventure sullo schermo della tv di Titeuf appassionando lui e i suoi amici. Spesso il piccolo dal grande ciuffo si ispira alla serie per combinarne qualcuna delle sue.
  • Jumping Rogers: noto giocatore di basket idolo sportivo di Titeuf. Viene spesso nominato in ogni atteggiamento sportivo.
  • Capitan Kill: è un noto pugile, molto famoso per essere testimonial di molti prodotti ginnici.
  • Sandra e Paolo: sono nuove celebrità al 1º posto de "Arcipelago della seduzione" (rivista più amata da Titeuf e i suoi amici) compaiono solo nell'episodio "Titeuf il vip", grazie al loro successo Titeuf non è più considerato un vip.

Ex celebrità[modifica | modifica wikitesto]

  • Greg e Daiana: erano i numero 1° de "Arcipelago della seduzione" e ricordano Brandon e Kimberly, compaiono solo in "Titeuf il vip" dove quest'ultimo era considerato vip perché nella nuova edizione della rivista c'era la sua sagoma vicino a Greg e Daiana, ma poi si scoprì che era solo l'ombra di un cactus, sono diventati anonimi a causa di Sandra e Paolo che li hanno superati.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 78 2001-2002 2005
Seconda stagione 16 2005 2006
Terza stagione 156 (in Italia 110) 2008-2009 2009-2010
Quarta stagione 78 2016 inedita

Titeuf nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Paese Canale
Italia Italia Rai 2, Jetix, Cartoon Network, Boing, Boomerang, Italia 1
Spagna Spagna Nickelodeon, Antena 3, Clan TVE
Regno Unito Regno Unito GMTV, Jetix

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore Italiano Doppiatore Italiano Mediaset
Titeuf Donald Reignoux Massimiliano Alto Patrizio Prata
Roger Thierry Ragueneau Stefano Mondini Marco Balzarotti
Anne-Mathilde Danièle Hazan (st. 1-2)
Nathalie Homs (st. 3-4)
Roberta Greganti Angiolina Gobbi
Zizie Caroline Pascal
Zia Monica Danièle Hazan (st. 1-2)
Nathalie Homs (st. 3-4)
? ?
Julie Caroline Pascal Deborah Ciccorelli Originale
Nonno Vincent Ropion Mario Milita (1ª voce)
Gianluca Crisafi (2ª voce)
Zio Glaïeul Dante Biagioni
Manu Sabrina Leurquin (st. 1-2)
Marie Zidi (st. 3-4)
Fabrizio Mazzotta Claudio Moneta
François Vincent Ropion Davide Lepore (1ª voce)
Luigi Scribani (2ª voce)
Patrizia Scianca
Hugo Donald Reignoux Roberto Stocchi Mario Zucca
Jean-Claude Vincent Ropion Stefano Brusa Riccardo Peroni
Hervè Barbara Pitotti
Tim Thierry Ragueneau Alessandro Rigotti (1ª voce)
Corrado Conforti (2ª voce)
Basil Andrea Lopez
Puduk ?
Nadia Caroline Pascal (st. 1-3)
Pauline Brunner (st. 4)
Deborah Ciccorelli (1ª voce)
Federica Bomba (2ª voce)
Emanuela Pacotto (1ª voce)

Micaela Incitti 2ª voce)

Dumbo Sabrina Leurquin (st. 1-2)
Marie Zidi (st. 3-4)
Domitilla D'Amico
Nathalie Sabrina Leurquin (st. 1-2)
Marie Zidi (st. 3-4)
? Loretta Di Pisa
Ti amo Caroline Pascal Angela Brusa
Lucia Sabrina Leurquin (st. 1-2)
Marie Zidi (st. 3-4)
?
Madame Bligon Franca Lumachi (1ª voce)
? (2ª voce)
Jean-Do Stefano Brusa
Il direttore della scuola Oliviero Dinelli
Il grande Diego Thierry Ragueneau Alessandro Rigotti (1ª voce)
Corrado Conforti (2ª voce)
Il grande miope Vincent Ropion Oliviero Dinelli (1ª voce)
Gianluca Crisafi (2ª voce)
Luca Bottale
Il tagliatore d'orecchie Gianluca Crisafi
Marco Thierry Ragueneau Simone Crisari (1ª voce)
Daniele Giuliani (2ª voce)
Federico Zanandrea

Staff del doppiaggio italiano[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Titeuf - Il film.

In seguito alla produzione della serie animata, è stato prodotto un film d'animazione intitolato Titeuf - Il film uscito nelle sale cinematografiche francesi il 6 aprile 2011 mentre in quelle italiane due anni e mezzo dopo, il 25 luglio 2013[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pia Ferrara, Titeuf il film, da oggi al cinema, su Fantasy Magazine, 25 luglio 2013. URL consultato il 6 marzo 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione