Titanoceratops ouranous

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Titanoceratops
Stato di conservazione: Fossile
Titanoceratops.jpg
Olotipo di Titanoceratops, erroneamente denominato e ricostruito come Pentaceratops
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Dinosauria
Ordine † Ornithischia
Famiglia † Ceratopsidae
Sottofamiglia † Chasmosaurinae
Tribù † Triceratopsini
Genere Titanoceratops
Specie T. ouranous

Il titanoceratopo (Titanoceratops ouranous) è il nome proposto per un dinosauro erbivoro appartenente ai ceratopsidi, o dinosauri cornuti. Visse nel Cretaceo superiore (Campaniano, circa 73 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Nordamerica (Nuovo Messico). Potrebbe essere uno dei più grandi dinosauri cornuti noti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Di questo dinosauro è noto un esemplare, rinvenuto nel 1943, in precedenza erroneamente attribuito a un individuo aberrante ed eccezionalmente grande di Pentaceratops. Uno studio pubblicato nel 2011 ha però ipotizzato un nuovo genere di ceratopside, dalla morfologia cranica differente rispetto a quella di Pentaceratops[1] . Si stima che Titanoceratops pesasse circa 6-8 tonnellate e che potesse raggiungere gli 8-9 metri di lunghezza: dimensioni paragonabili a quelle del ben noto Triceratops, vissuto qualche milione di anni dopo.

Olotipo erroneamente denominato e ricostruito come Pentaceratops

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Titanoceratops (il cui nome significa "faccia cornuta titanica") è un rappresentante dei casmosaurini, il gruppo di ceratopsidi dagli ampi collari e dalle lunghe corna sopraorbitali, i cui rappresentanti più noti furono Triceratops e Torosaurus. Titanoceratops, in particolare, sembrerebbe essere alla base di un clade formato da queste ultime due forme e da Eotriceratops, apparsi però alcuni milioni di anni più tardi. Titanoceratops, quindi, è il primo grande casmosaurino noto, e il più grande dinosauro noto nel Campaniano del Nordamerica, quanto a massa corporea.

Significato evolutivo[modifica | modifica wikitesto]

Il riconoscimento di Titanoceratops come un genere a sé stante suggerisce che i casmosaurini giganti si svilupparono una sola volta (Triceratops e parenti stretti) e che iniziarono la loro evoluzione almeno cinque milioni di anni prima di quanto si pensasse precedentemente. I dinosauri cornuti giganti, probabilmente, si originarono nella parte meridionale del Nordamerica durante il Campaniano ma si diffusero nel resto del continente solo durante il Maastrichtiano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Articolo di Gaianews.it che riporta la notizia della ricerca che ipotizza il Titanoceratopo come una specie a sé

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicholas R. Longrich (2011). "Titanoceratops ouranous, a giant horned dinosaur from the Late Campanian of New Mexico". Cretaceous Research in press. doi:10.1016/j.cretres.2010.12.007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri