Tiratoio della Pergola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′23.52″N 11°15′40.38″E / 43.773201°N 11.261216°E43.773201; 11.261216

Tiratoio della Pergola sulla pianta del Buonsignori

Il Tiratoio della Pergola era un antico edificio dell'Arte della Lana a Firenze, situato nell'attuale via della Pergola. In disuso, fu distrutto verso il 1650 e al suo posto sorse il Teatro della Pergola, tuttora esistente.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La lavorazione del panni di lana, un tempo una delle più redditizie di Firenze, necessitava, tra i vari passaggi lavorativi, di una stesura al fresco in terrazze coperte e aerate, dove essi, opportunamente stesi e "tirati", asciugassero dopo le operazioni di coloritura e lavaggio. Per tali operazioni l'Arte della lana possedeva alcune grandi strutture apposite denominate appunto "tiratoi". A Firenze se ne sono contati cinque principali: quello delle Grazie, al cui posto oggi sorge la Camera di Commercio, quello della Pergola, quello degli Angeli in via Alfani, e quello dell'Uccello in piazza di Cestello, che fu sostituito poi con l'unico edificio ancora esistente, il tiratoio di San Frediano in piazza del Tiratoio.

Il tiratoio della Pergola corse vicino a un grande pergolato d'uva che finì per dargli il nome, oltre che alla strada e al teatro che sarebbe sorto nel 1657.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piero Bargellini, Ennio Guarnieri, Le strade di Firenze, 4 voll., Firenze, Bonechi, 1977-1978, III, 1978, pp. 57–58 e 62.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze