Tiranni di Agrigento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agrigente Temple concorde2.jpg

Questa è la lista dei tiranni di Agrigento prima della dominazione romana. La città di Agrigento (Akragas) fu fondata nel 581 a.C. da geloi originari di Rodi e Creta; ecisti furono Aristonoo e Pistilo. Praticamente si instaurò la tirannide fin dall'inizio.

Nel 472 a.C. Trasideo venne sconfitto da Gerone di Siracusa: Akragas istituisce così un governo democratico (retto tra gli altri da Empedocle) ma entra nella sfera dell'influenza siracusana. Nel 406 a.C. la città viene occupata dai Cartaginesi e nel 339 a.C. la città fu assoggettata da Timoleonte e rientrò a far parte del territorio dominato da Siracusa.

Nel 277 a.C. la città fu presa da Pirro e poi restituita a Siracusa. Nel 262 a.C. venne conquista dalla repubblica romana e da quel momento seguì le sorti della Sicilia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]