Tintin et les oranges bleues

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tintin et les oranges bleues
Tintinorangesbleues.tiff
Il Professor Girasole sperimenta con le arance blu
Paese di produzione Francia, Spagna
Anno 1964
Durata 105 min
Genere avventura
Regia Philippe Condroyer
Soggetto Hergé
Sceneggiatura André Barret
Produttore André Barret, Robert Laffont
Casa di produzione Alliance de Production Cinematographique, Procusa, Rodas P.C.
Fotografia Jean Badal
Montaggio Madeleine Bibollet
Musiche Antoine Duhamel
Scenografia Pierre-Louis Thévenet
Costumi Tanine Autré
Trucco Charly Koubesserian
Interpreti e personaggi

Tintin et les oranges bleues è un film del 1964 diretto da Philippe Condroyer.

È il secondo adattamento cinematografico live action della striscia a fumetti belga Le avventure di Tintin, creata nel 1929 da Hergé, preceduto nel 1961 da Tintin et le mystère de la toison d'or, regia di Jean-Jacques Vierne.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Professor Girasole, intervistato da una trasmissione televisiva, lancia un appello agli studiosi di tutte le nazioni per contribuire a contrastare la fame nel mondo. Un suo collega spagnolo, Antémar Zallaméa, gli spedisce un pacchetto contenente un arancio blu, una varietà dell'agrume che sarebbe in grado di crescere perfino nel deserto, quindi Girasole parte per raggiungere Zallaméa in Spagna, ma vengono rapiti entrambi. Con l'aiuto di un gruppo di ragazzini, Tintin ed il Capitano Haddock liberano i due scienziati, sequestrati da un emiro che voleva appropriarsi della scoperta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema