Tinizong-Rona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tinizong-Rona
ex comune
Tinizong-Rona – Stemma
Tinizong-Rona – Veduta
Tinizong
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden matt.svg Grigioni
RegioneAlbula
Amministrazione
Lingue ufficialiRomancio e Tedesco
Data di istituzione1998
Data di soppressione2015
Territorio
Coordinate46°35′N 9°37′E / 46.583333°N 9.616667°E46.583333; 9.616667 (Tinizong-Rona)Coordinate: 46°35′N 9°37′E / 46.583333°N 9.616667°E46.583333; 9.616667 (Tinizong-Rona)
Altitudine1 232 m s.l.m.
Superficie54,30 km²
Abitanti320 (2014)
Densità5,89 ab./km²
FrazioniRona, Tinizong
Altre informazioni
Cod. postale7453
Prefisso081
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3541
TargaGR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Tinizong-Rona
Tinizong-Rona

Tinizong-Rona (toponimo romancio; in tedesco Tinzen e Roffna, desueti[1]; in italiano "Tinizzone-Rovena", desueto[senza fonte]) è stato dal 1998 al 2015 un comune svizzero di 320 abitanti nel distretto dell'Albula (Canton Grigioni).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Rona e Tinizong sono situati nella Val Sursette, sulla sponda destra del torrente Giulia. Il comune distava 36 km da Sankt Moritz e 42 km da Coira.

Il punto più elevato del comune era la cima del Piz d'Err (3 378 m s.l.m.), sul confine con Sur.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Tinizong-Rona prima degli accorpamenti comunali del 2016

Il comune, che si estendeva per 54,30 km², era stato istituito il 1º luglio 1998 con la fusione dei comuni soppressi di Rona e Tinizong ed è stato soppresso il 31 dicembre 2015. Il 1º gennaio 2016 è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Bivio, Cunter, Marmorera, Mulegns, Riom-Parsonz, Salouf, Savognin e Sur per formare il nuovo comune di Surses, nella regione Albula che ha sostituto il soppresso distretto dell'Albula cui apparteneva Riom-Parsonz.

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma nasceva dalla fusione di quello dei due comuni Rona e Tinizong ed era stato adottato l'11 agosto 1998[senza fonte].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria più vicina è a Tiefencastel, a 13 km, mentre l'uscita autostradale di Thusis sud, sulla A13/E43, dista 25 km.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gion Peder Thöni, Tinizong, in Dizionario storico della Svizzera, 21 dicembre 2016. URL consultato il 26 aprile 2017.
    Gion Peder Thöni, Rona, in Dizionario storico della Svizzera, 21 dicembre 2016. URL consultato il 26 aprile 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Martin Bundi, Zur Besiedlungs- und Wirtschaftsgeschichte Graubündens im Mittelalter, Coira 1982.
  • AA. VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN314890513
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera