Tim Roemer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tim Roemer
Timothy J. Roemer.jpg

22º Ambasciatore in India
Durata mandato 10 luglio 2009 - 30 giugno 2011
Predecessore David Mulford
Successore Peter Burleigh

Membro della Camera dei Rappresentanti - Indiana, distretto n.3
Durata mandato 3 gennaio 1991 - 3 gennaio 2003
Predecessore John P. Hiler
Successore Mark Souder

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica centrista

Timothy John "Tim" Roemer (South Bend, 30 ottobre 1956) è un politico e diplomatico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Indiana dal 1991 al 2003 e ambasciatore statunitense in India tra il 2009 e il 2011.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi all'Università della California, San Diego e all'Università di Notre Dame, Roemer intraprese l'attività politica con il Partito Democratico, collaborando con alcuni parlamentari come il deputato John Brademas e il senatore dell'Arizona Dennis DeConcini.

Nel 1990 si candidò alla Camera dei Rappresentanti e venne eletto. Durante la permanenza al Congresso votò a favore del GATT e dell'AGOA, opponendosi invece al NAFTA. Fu uno dei primi a proporre la creazione di un Dipartimento della Sicurezza Interna e venne scelto per far parte della 9/11 Commission.

Nel 2003 lasciò il seggio alla Camera dopo aver rinunciato a chiedere un altro mandato. In seguito ebbe una carriera da diplomatico e nel 2009 il Presidente Barack Obama lo nominò ambasciatore statunitense in India. Roemer mantenne l'incarico per due anni e poi rassegnò le dimissioni per motivi personali.

Tim Roemer è sposato dal 1989 con Sally Johnston, figlia dell'ex senatore democratico Bennett Johnston, Jr., e con lei ha avuto quattro figli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4531560 · ISNI (EN0000 0000 5213 129X · LCCN (ENno97014446 · WorldCat Identities (ENno97-014446