Tiki Taka - La repubblica del pallone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tiki Taka - La repubblica del pallone
TikiTaka-IlCalcioèIlNostroGioco.png
Logo del programma attualmente in uso
Altri titoliTiki Taka - Il calcio è il nostro gioco (2013-2020)
PaeseItalia
Anno2013 – in produzione
Genererotocalco, talk show, sportivo
Edizioni9
Puntate267 (al 18 ottobre 2021)
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttorePiero Chiambretti (dal 2020)
Pierluigi Pardo (2013-2020) con la partecipazione di
Melissa Satta (2013-2018), Costanza Caracciolo (2014-2015) e Wanda Nara (2018-2020)
RegiaGiancarlo Giovalli (2013-2020)
Paolo Riccadonna (dal 2020)
Casa di produzioneNewsMediaset
Rete televisivaItalia 1 (2013-2018, 25 agosto-20 ottobre 2019, dal 2020)
Canale 5 (20 gennaio-19 maggio 2019, 27 ottobre-22 dicembre 2019)

Tiki Taka - La repubblica del pallone è un programma televisivo italiano calcistico in onda dal 13 settembre 2013 in seconda serata, sulle reti Mediaset, tra cui Italia 1 dal 2013, mentre su Canale 5 solamente nel 2019. Dal 2013 al 2020 il programma aveva come sottotitolo Il calcio è il nostro gioco, ed era condotto da Pierluigi Pardo, mentre dal 21 settembre 2020 la conduzione passa a Piero Chiambretti con il nuovo sottotitolo La repubblica del pallone.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, voluto dal direttore di Sport Mediaset Claudio Brachino per ricreare un appuntamento fisso dopo la chiusura nel 2012 di Controcampo[1], propone le immagini della giornata di Serie A appena conclusa e i match internazionali nella settimane di coppe europee. La struttura è quella del talk show, con approfondimenti, memoria, reportage e interviste esclusive ai vari protagonisti del mondo del calcio.

In studio si alternano grandi firme del giornalismo italiano (tra i più frequenti troviamo Giampiero Mughini, Luca Telese, Vittorio Feltri, Giuseppe Cruciani, Maurizio De Giovanni e Andrea Scanzi) e calciatori o ex calciatori come Christian Vieri e Antonio Cassano passando da uomini di spettacolo tifosi o appassionati (come Paolo Liguori, Michele Dalai, Giacomo Ciccio Valenti, Andrea Baccan Pucci, Raffaele Auriemma, e il procuratore FIFA Andrea D'Amico). Presenza fissa l'ex arbitro Graziano Cesari al commento tecnico e il giornalista Raffaele Auriemma nel ruolo di opinionista.[2]

Nel cast della trasmissione sono presenti anche Gabriele Parpiglia e Gabriele Petronio nelle vesti di inviati: costoro compaiono in servizi che intrecciano il gossip con il calcio (sulla falsariga di quanto facevano in precedenza a Videonews sotto la direzione del sopracitato Claudio Brachino).

Presenza fissa anche quella di Melissa Satta (temporaneamente sostituita da Costanza Caracciolo dal 6 gennaio al 19 maggio 2014 a causa della sua gravidanza), con un ruolo a metà strada tra la valletta co-conduttrice e l'opinionista sportiva. Si alternano di volta in volta volti femminili come Francesca Barra, Elenoire Casalegno[3], Laura Lena Harva Forgia[4], Francesca De Andrè, Rosaria Cannavò[5], Fanny Neguesha e Cecilia Rodríguez.

Dal 3 settembre 2018 la nuova presenza femminile del programma è Wanda Nara, moglie del calciatore Mauro Icardi, che va a sostituire l'ex velina Melissa Satta.[6] Dal 20 gennaio 2019 la trasmissione passa su Canale 5 e va in onda la domenica in seconda serata, sostituendo Pressing.[7] Il 26 maggio 2019, in occasione dell'ultima giornata del campionato di Serie A, il programma ritorna temporaneamente su Italia 1 per lasciare spazio su Canale 5 allo speciale di Matrix per le elezioni europee.

Dal 25 agosto 2019 il programma torna su Italia 1 eccezionalmente in prima serata e dalla domenica successiva in seconda serata. Nella settima edizione tra le presenze fisse nel cast ci sono gli ex calciatori Christian Vieri e Antonio Cassano e la modella Giorgia Venturini. Dal 27 ottobre al 22 dicembre 2019, in seguito ad una rimodulazione dei palinsesti, torna in onda su Canale 5, sempre la domenica in seconda serata.[8] Dal 13 gennaio 2020 ritorna in onda su Italia 1, dove va in onda il lunedì in seconda serata fino al 9 marzo seguente quando viene sospeso per la pandemia di COVID-19.[9]

L'ottava edizione del programma è andata in onda dal 21 settembre 2020 al 24 maggio 2021 su Italia 1 ogni lunedì sempre in seconda serata con la conduzione di Piero Chiambretti, da questa edizione il programma ha un nuovo sottotitolo: La repubblica del pallone[10]. La nona edizione del programma va in onda dal 13 settembre 2021 su Italia 1 ogni lunedì sempre in seconda serata con la conduzione di Piero Chiambretti[11] e con ospiti fissi Giuseppe Cruciani, Ivan Zazzaroni, Raffaele Auriemma, Pasquale Bruno, Massimo Mauro, Ciccio Graziani e la novità Mikaela Neaze Silva oltre al pianista Andrea Bacchetti.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Sottotitolo Conduzione Rete televisiva Periodo Puntate Studio
Inizio Fine
2013-2014 Il calcio è il nostro gioco Pierluigi Pardo Melissa Satta[a] Italia 1[b] 16 settembre 2013 19 maggio 2014 34 Studio 5 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
2014-2015 1º settembre 2014 1º giugno 2015 36
2015-2016 24 agosto 2015 16 maggio 2016 33
2016-2017 22 agosto 2016 29 maggio 2017 32 Studio 11 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
2017-2018 21 agosto 2017 21 maggio 2018 33
2018-2019 Wanda Nara 3 settembre 2018 26 maggio 2019 34
Canale 5[c] Italia 1[d]
2019-2020 25 agosto 2019 9 marzo 2020 27 Studio 7 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
2020-2021 La repubblica del pallone Piero Chiambretti Italia 1 21 settembre 2020 24 maggio 2021 32 Studio 5 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
2021-2022 13 settembre 2021 in corso 5[e]

Programmazione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Rete televisiva Anno Programmazione Collocazione
L M M G V S D
Italia 1 2013-2014 Seconda serata
2014-2015
2015-2016
2016-2017
2017-2018
Italia 1[d] Canale 5[c] 2018-2019
2019-2020
Italia 1 2020-2021
2021-2022

Spin-off e speciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni
  1. ^ Sostituita da Costanza Caracciolo tra gennaio e febbraio 2015 vista la sua gravidanza
  2. ^ Fino al 27 dicembre 2015
  3. ^ a b Dal 20 gennaio al 19 maggio 2019. Dal 27 ottobre al 22 dicembre 2019.
  4. ^ a b Solo il 26 maggio 2019. Dal 25 agosto al 20 ottobre 2019 e di nuovo dal 13 gennaio al 9 marzo 2020.
  5. ^ Al 18 ottobre 2021.
Fonti
  1. ^ Sport Mediaset, calcio e non solo: tutte le novità della prossima stagione, su lanostratv.it. URL consultato il 12 agosto 2014.
  2. ^ La mega telerissa tra Raffaele Auriemma, Enrico Mentana e Giuseppe Cruciani a Tiki Taka [Video], su Giornalettismo. URL consultato il 1º dicembre 2015.
  3. ^ Melissa Satta, Francesca Brienza e Elenoire Casalegno sexy a Tiki taka, su melty.it.
  4. ^ Tiki Taka replica del 3 aprile 2017: Melissa Satta, Laura Lena Forgia, Martina Panagia, Pardo cala il tris, su peoplexpress.it. URL consultato il 5 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2017).
  5. ^ Rosaria Cannavò a Tiki Taka, su sportmediaset.mediaset.it.
  6. ^ QUATTRO GRANDI NOVITA’ NELL’AUTUNNO SPORTIVO DELLE RETI MEDIASET, in QUIMediaset. URL consultato il 1º agosto 2018.
  7. ^ Novità Tiki Taka: sbarca su Canale 5 la domenica sera, su sportmediaset.mediaset.it, 15 gennaio 2019. URL consultato il 15 gennaio 2019.
  8. ^ Live si sposta al lunedì, Le Iene lasciano il giovedì, Tiki Taka torna su Canale 5, Freedom rinviato, su tvblog.it, 11 ottobre 2019. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  9. ^ Tiki Taka ritornerà su Italia 1 (e non passerà su Rete 4) e andrà in onda il lunedì, in seconda serata, su tvblog.it, 23 dicembre 2019.
  10. ^ Piero Chiambretti scende in campo: "A Tika Taka metterò il pallone al centro della scena", su tgcom24.mediaset.it, 28 luglio 2020.
  11. ^ Tiki Taka, Piero Chiambretti confermato alla conduzione, su TvBlog, 17 giugno 2021. URL consultato il 17 giugno 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]