Tigerland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tigerland
Tigerland.jpg
Una scena del film.
Titolo originaleTigerland
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2000
Durata100 min
Rapporto1,85:1
Generedrammatico, guerra
RegiaJoel Schumacher
SoggettoRoss Klavan
SceneggiaturaRoss Klavan, Michael McGruther
FotografiaMatthew Libatique
MontaggioMark Stevens
MusicheNathan Larson Ayers
ScenografiaAndrew Laws Ayers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

«Quelle strisce da sergente non ti salveranno dalla morte!»

(Bozz)

Tigerland è un film del 2000 di Joel Schumacher.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tratto da una storia vera. Nel settembre del 1971 un gruppo di reclute viene addestrato, prima di essere inviato in Vietnam. L'addestramento consiste in una perfetta simulazione di ciò che i ragazzi si troveranno ad affrontare in guerra, e avviene prima a Fort Polk e successivamente a Tigerland, una palude della Louisiana molto simile all'ambiente vietnamita. Tra tutte le reclute spicca il ribelle Roland Bozz, allergico alle regole, che non nasconde affatto la sua attitudine anti-patriottica. Odiato dai superiori e amato dai commilitoni, Bozz riuscirà a far esonerare, grazie alla sua ottima conoscenza del codice militare (ritiene di conoscerlo come un carcerato conosce i propri diritti), alcuni dei suoi compagni, forse salvando loro la vita, prima di partire per il Vietnam.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Girato con un budget molto ridotto e con una macchina da presa a mano e in formato 16mm. Gli attori non hanno avuto a loro disposizione truccatori, parrucchieri né nessuno dei lussi a cui normalmente gli attori sono abituati. Le riprese sono durate 38 giorni, da febbraio a marzo 2000 in Florida.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema