Tianna Bartoletta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tianna Madison)
Tianna Bartoletta
Tianna Bartoletta Rio 2016.jpg
Tianna Bartoletta a Rio de Janeiro 2016
Nome Tianna Madison-Bartoletta
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 168 cm
Peso 59 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto in lungo, velocità
Record
60 m 7"02 (indoor - 2012)
100 m 10"78 (2016)
200 m 22"37 (2012)
200 m 23"56 (indoor - 2005)
Lungo 7,17 m (2016)
Lungo 6,80 m (indoor - 2006)
Società Nike
Carriera
Società
2004-2006 Tennessee Volunteers
2006- Nike
Nazionale
2005- Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 3 0 0
Mondiali 2 0 1
Mondiali indoor 1 0 2
Mondiali di staffetta 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2017

Tianna Madison-Bartoletta (Elyria, 30 agosto 1985) è una lunghista e velocista statunitense.

Nel lungo è stata campionessa olimpica a Rio de Janeiro 2016 e campionessa mondiale ad Helsinki 2005 e Pechino 2015. Ha conquistato inoltre due titoli olimpici della staffetta 4×100 metri ai Giochi olimpici di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016. Di quest'ultima specialità detiene, insieme ad Allyson Felix, Bianca Knight e Carmelita Jeter, il record mondiale, stabilito il 10 agosto 2012 a Londra durante la finale dei Giochi olimpici.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tianna Bartoletta ha frequentato l'Elyria High School in Ohio prima di entrare nell'Università del Tennessee, dove ha gareggiato nel salto in lungo e nella velocità dal 2004 al 2006.

Nel 2005 vince nel salto in lungo i titoli Southeastern Conference (S.E.C.) e National Collegiate Athletic Association (NCAA), sia outdoor che indoor. Nell'agosto dello stesso anno vince la medaglia d'oro al Mondiali di Helsinki, con un nuovo personale nel salto in lungo di 6,89 m.

Il 17 agosto 2016 si è aggiudicata la medaglia d'oro nel salto in lungo ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro con il nuovo primato personale di 7,17 m.

Record mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

100 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2016 10"78 Stati Uniti Eugene 3-7-2016
2015 10"94 Stati Uniti Eugene 26-6-2015 14ª
2014 10"92 Stati Uniti Sacramento 27-6-2014
2013 11"41 Porto Rico Ponce 18-5-2013 124ª
2012 10"85 Regno Unito Londra 4-8-2012
2011 11"29 Stati Uniti Clermont 21-5-2011 65ª
2010 11"20 Francia Villeneuve-d'Ascq 24-8-2010 34ª
2009 11"05 Stati Uniti New York 11-6-2009 11ª
2008 11"54 Stati Uniti Westwood 11-4-2008 230ª
2006 11"52 Stati Uniti Gainesville 1-4-2006 166ª
2005 11"41 Stati Uniti Knoxville 9-4-2005 77ª
2004 11"50 Stati Uniti Knoxville 9-4-2004 173ª
2003 11"68 - 13-5-2003 305ª
2002 11"98 Stati Uniti Raleigh 14-6-2002 743ª

200 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Allyson Felix, English Gardner, Tianna Bartoletta e Tori Bowie festeggiano l'oro vinto nella 4×100 m ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.
Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2014 22"68 Stati Uniti New York 14-6-2014 23ª
2013 23"30 Isole Cayman George Town 8-5-2013 141ª
2012 22"37 Porto Rico Ponce 12-5-2012
2010 23"27 Svezia Sundsvall 8-8-2010 101ª
2006 23"83 Stati Uniti Gainesville 1-4-2006 331ª
2005 23"68 Stati Uniti Nashville 13-5-2005 223ª
2004 23"66 Stati Uniti Walnut 18-4-2004 250ª
2003 24"02 Stati Uniti Dayton 7-6-2003 429ª
2002 23"92 Stati Uniti Dayton 14-7-2002 302ª

Salto in lungo[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2016 7,17 m Brasile Rio de Janeiro 17-8-2016
2015 7,14 m Cina Pechino 28-8-2015
2014 7,02 m Norvegia Oslo 11-6-2014
2012 6,48 m Porto Rico Ponce 12-5-2012 119ª
2011 6,21 m Senegal Dakar 28-5-2011 280ª
2010 6,44 m Svezia Karlstad 15-7-2010 113ª
2009 6,48 m Stati Uniti Walnut 18-4-2009 92ª
2008 6,53 m Stati Uniti Eugene 3-7-2008 84ª
2007 6,60 m Stati Uniti Modesto 5-5-2007 55ª
2006 6,60 m Francia Parigi 26-8-2006 48ª
2005 6,89 m Finlandia Helsinki 10-8-2005
2004 6,60 m Stati Uniti College Station 26-6-2004 47ª
2003 6,28 m Stati Uniti Raleigh 13-6-2003 206ª
2002 6,20 m Stati Uniti Dayton 3-5-2002 256ª

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Tianna Bartoletta durante i Mondiali indoor di Sopot 2014.
Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2005 Mondiali Finlandia Helsinki Salto in lungo Oro Oro 6,89 m Record personale
2006 Mondiali indoor Russia Mosca Salto in lungo Oro Oro 6,80 m Record personale
2007 Mondiali Giappone Osaka Salto in lungo 10ª 6,47 m
2012 Mondiali indoor Turchia Istanbul 60 m piani Bronzo Bronzo 7"09
Giochi olimpici Regno Unito Londra 100 m piani 10"85 Record personale
4×100 m Oro Oro 40"82 Record mondiale
2014 Mondiali indoor Polonia Sopot 60 m piani Bronzo Bronzo 7"06 Record personale stagionale
Mondiali di staffetta Bahamas Nassau 4×100 m Oro Oro 41"88 Record dei Campionati
2015 Mondiali di staffetta Bahamas Nassau 4×100 m Argento Argento 42"32 Record personale stagionale
Mondiali Cina Pechino Salto in lungo Oro Oro 7,14 m Record mondiale stagionale
2016 Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro 100 m piani Semifinale 11"00
Salto in lungo Oro Oro 7,17 m Record personale
4×100 m Oro Oro 41"01 Record personale stagionale
2017 Mondiali di staffetta Bahamas Nassau 4×100 m Finale nf
Mondiali Regno Unito Londra Salto in lungo Bronzo Bronzo 6,97 m

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 volta campionessa nazionale dei 100 metri piani (2014)
  • 1 volta campionessa nazionale del salto in lungo (2015)
  • 2 volte campionessa nazionale indoor dei 60 metri piani (2012, 2014)

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2014
2015
  • Diamond blue.svg Vincitrice della Diamond League nella specialità salto in lungo (20 punti)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]