Thutob Namgyal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thutob Namgyal
Thutob Namgyal
Thutob Namgyal (vestito di bianco) con il 13º Dalai Lama a Darjeeling in una fotografia del 1900 circa
Chogyal del Sikkim
In carica 1874 – 11 febbraio 1914
Incoronazione 1874
Predecessore Sidkeong Namgyal
Successore Sidkeong Tulku Namgyal
Nascita Tumlong, 1860
Morte Gangtok, 11 febbraio 1914
Dinastia Namgyal

Thutob Namgyal (Tumlong, 1860Gangtok, 11 febbraio 1914) fu chogyal del Sikkim dal 1874 – 11 febbraio 1914.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Thutob ascese al trono succedendo al fratellastro Sidkeong Namgyal che era morto senza eredi. Le differenzi tra i nepalesi insediatisi nel suo regno e la popolazione indigena portarono a non pochi scontri durante il suo regno, a tal punto che si rivelò fondamentale l'intervento degli inglesi, che erano de facto governanti della regione himalayana. Gli inglesi, però, furono favorevoli essenzialmente ai nepalesi, creando notevole scontento al chogyal, che si ritirò nella Valle di Chumbi e si alleò per conto proprio coi tibetani.

Dopo una serie di guerriglie tra tibetani e inglesi presso Jelepla, i tibetani vennero cacciati ed il chogyal venne posto sotto la supervisione di Claude White, nominato officiale politico nel 1889 per l'area del Sikkim. Nel 1894 egli spostò la capitale da Tumlong a Gangtok.

Thutob morì nel 1914 e venne succeduto dal suo figlio primogenito, Sidkeong Tulku Namgyal. Nel 1917, in suo nome, venne costruito il Sir Thutob Namgyal Memorial, l'ospedale della città di Gangtok.

Dai suoi matrimoni ebbe i seguenti figli:

  • Tsodak Namgyal. (n. prima del 1877 - m. dopo 1908), bandito dal Sikkim il 21 febbraio 1899 dalle autorità inglesi e rimosso dalle autorità inglesi dopo essersi rifiutato di abbandonare i territori tibetani e di risiedere permanentemente nel Sikkim.
  • Raja Tshotra Namgyal (1878-m. dopo il 1940), ottenne il titolo personale di Raja, dal re-imperatore Giorgio V d'Inghilterra il 2 gennaio 1922.
  • Maharajkumar Sidkeong Tulku Namgyal, che succedette al trono paterno
  • Tashi Namgyal, che succedette al trono paterno dopo il fratellastro.
  • Namgyal Dolma (1876-1901)
  • Kunzang Wang-mo. (1889-1914)
  • Chuni Wang-mo [Rani Chuni Wangmo Dorji]. (1896-1994), il 1 aprile 1918 sposò Raja Sonam Tobgay Dorji, (1896-1953), agente per le relazioni estere del re del Bhutan, ciambellano reale e governatore di Ha.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Indiano (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Indiano (Regno Unito)
— 1911

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni (in inglese)[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Chogyal del Sikkim Successore Flag of Sikkim (1967-1975).svg
Sidkeong Namgyal 18741914 Sidkeong Tulku Namgyal