Thrash Rally

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thrash Rally
videogioco
Titolo originaleスラッシュラリー
PiattaformaArcade, Neo Geo, Neo Geo CD
Data di pubblicazione20 dicembre 1991
GenereRally
OrigineGiappone
SviluppoAlpha Denshi
PubblicazioneSNK
Modalità di giocoSingolo giocatore, Doppio giocatore
Periferiche di inputJoystick ad 8 direzioni; 2 Pulsanti
Specifiche arcade
CPU68000 (@ 12 MHz)
Processore audioZ80 (@ 4 MHz), YM2610 (@ 8 MHz)

Thrash Rally (スラッシュラリー Surasshurarī?) è un videogioco di guida sviluppato nel 1991 dalla Alpha Denshi e pubblicato dalla SNK su piattaforme Arcade, Neo Geo e Neo Geo CD.

Trattasi di un videogioco inerente allo sport del rally con visuale dall'alto, e presenta la possibilità di gareggiare sia per il campionato del mondo rally che nella nota competizione Parigi-Dakar; tra le particolarità vi è la possibilità di utilizzare veicoli quali moto da enduro, camion e dune buggy.

La versione per Neo Geo CD venne realizzata nell'ottobre del 1994 con il nome Rally Chase e presenta alcune modifiche rispetto alla versione originale.

Sistema di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Thrash Rally propone in chiave rallistica il tipico videogioco di guida del tempo con visuale dall'alto e controllabile tranquillamente con un joystick, simile al gioco Drift Out della Visco Corporation che uscì solamente due mesi prima rispetto al gioco della ADK.

Il gioco è incentrato sul campionato del mondo rally 1992 e sul Rally Dakar 1992 che, come si può vedere anche nel gioco, prevedeva come città di partenza Parigi e come arrivo Città del Capo.

Il veicolo del giocatore è facilmente controllabile con il joystick che necessita solamente degli input di sinistra e destra per la sterzata, mentre sono presenti un pulsante per l'accelerazione ed uno per frenare.

È possibile scegliere una tra due modalità di gioco: con la modalità World Championship il giocatore dovrà affrontare sei differenti competizioni di rally sparse in tutto il mondo e valide per il campionato del mondo rally, con il Rally Dakar come ultima sfida, mentre con la modalità Dakar Paris-The Cape il giocatore gareggerà solamente nel Rally Dakar; il solo vantaggio nel scegliere la modalità Dakar Paris-The Cape è l'opportunità di poter scegliere tra i veicoli, oltre alle sei automobili di base, anche tra una moto da enduro, un camion ed una dune buggy.

Ogni competizione è divisa in tre o più prove speciali, ciascuna delle quali va terminata entro un tempo limite, pena la conclusione della partita; alcune delle prove speciali di una competizione si ripete come se la competizione stessa fosse basata su giri ripetuti di un circuito. In base ai tempi realizzati in ciascuna prova speciale e competizione vi sono delle classifiche con punteggio.

Veicoli selezionabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Blaster LX
Nome nella versione giapponese: Lancian Deleta
Ispirato a: Italia Lancia Delta HF integrale 16v (sponsor principale Martini)
Caratteristiche: è il veicolo con più accelerazione del gioco
Tipo cambio in Rally Chase: Automatico
  • Land Crusher
Nome nella versione giapponese: Toyot GT-Four
Ispirato a: Giappone Toyota Celica GT-Four ST165 (sponsor principale Marlboro)
Caratteristiche: forte nell'aderenza degli pneumatici e nella resistenza del motore
Tipo cambio in Rally Chase: Automatico
  • Warp ATV
Nome nella versione giapponese: Nissun GTI-R
Ispirato a: Giappone Nissan Pulsar GTI-R (sponsor principale Calsonic Kansei)
Caratteristiche: veloce e facilmente controllabile
Tipo cambio in Rally Chase: Automatico
  • OD 6000X
Nome nella versione giapponese: Parsche 911
Ispirato a: Germania Porsche 911 Tipo 953 (sponsor principale Rothmans)
Caratteristiche: estremamente controllabile ma molto lenta
Tipo cambio in Rally Chase: Manuale
  • Thunderjet
Nome nella versione giapponese: Mitsuboshi
Ispirato a: Giappone Mitsubishi Pajero (sponsor principale Citizen)
Caratteristiche: estremamente controllabile ma non resistente
Tipo cambio in Rally Chase: Manuale
  • Turbo GT
Nome nella versione giapponese: Citraen ZX
Ispirato a: Francia Citroën ZX Rallye-Raid (sponsor principale Camel)
Caratteristiche: performante in ogni aspetto tranne la velocità
Tipo cambio in Rally Chase: Manuale

Solo per la modalità Parigi-Dakar[modifica | modifica wikitesto]

  • Offroad Bike
Ispirato a: Giappone Yamaha YZE 750T Super Ténéré
Caratteristiche: estremamente veloce e controllabile
  • Camion
Ispirato a: Rep. Ceca Tatra 815
Caratteristiche: performante nelle gomme e nella resistenza del motore
  • Sand Buggy
Ispirato a: Segnaposto Dune buggy
Caratteristiche: equilibrato sotto tutti gli aspetti

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Campionato del mondo rally[modifica | modifica wikitesto]

Parigi-Dakar[modifica | modifica wikitesto]

  • FranciaSudafricaParigi-Città del Capo (prove speciali: 6)

Piloti rivali[modifica | modifica wikitesto]

Nelle classifiche dei tempi e dei punteggi ogni pilota viene indicato o con l'iniziale del nome ed il cognome completo o con le sole iniziali, mentre il proprio giocatore è rappresentato da tre lettere che vengono scelte ad inizio gioco; i nomi e le iniziali dei piloti controllati dalla CPU sono chiari riferimenti a piloti di rally realmente esistiti, molti dei quali presero parte al Rally Dakar 1992 o al campionato del mondo rally 1992.

Campionato del mondo rally[modifica | modifica wikitesto]

Parigi-Dakar[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti i loghi di note aziende che al tempo erano solite sponsorizzare competizioni sportive inerenti ai motori, opportunamente modificati per non violare le leggi sullo sfruttamento d'immagine. Tra questi si possono riconoscere nel gioco: Martini, Marlboro, Rothmans, BMG, Nokia, Sparco, GMC, Q8, Pioneer.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il titolo giapponese di Thrash Rally è スラッシュラリー, il quale viene traslitterato foneticamente come Surasshurarī: è intuibile che la prima parola del titolo non è "Thrash" ma bensì un termine foneticamente simile alla parola "Slash".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi