Thrake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il thema di Thrakesion nel 1045.
I themata nel 717 (Thrake 7).

Thrake fu uno dei themata dell'impero bizantino.

Estensione del thema di Thrake[modifica | modifica wikitesto]

Questo thema si trovava in Tracia, vicino a Costantinopoli, nell'attuale Turchia (parte europea), il capoluogo di questo thema era Arcadiopoli. Durante il X secolo questo thema, era il nono più importante su trentuno themata, in ordine di importanza nell'impero bizantino.

La storia del thema di Thrake[modifica | modifica wikitesto]

La Tracia faceva parte del territorio romano dal 44, questa regione fu conquistata dall'imperatore romano Claudio, che ne fece una provincia romana col nome di Tracia. Nel 395, con la divisione in due parti dell'Impero romano, la Tracia andò a far parte dell'Impero romano d'oriente.

Nel VII secolo, sotto il regno di Eraclio I, la Tracia divenne il thema dell Thrake. Nel 1204 la Thrake fu assorbita dai crociati, nell'impero latino, ma nella prima metà del XIII secolo i bizantini la riconquistarono, di fatto non fu un più un thema, visto che questo metodo dopo la presa di Costantinopoli, l'amministrazione dei themata fu messa da parte, comunque questo thema cadde definitivamente nel 1453 per mano dei turchi ottomani.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Lo strategos guadagnava venti libbre d'oro all'anno.

Questa regione forniva molti arcieri e picchieri, e quando l'impero bizantino andava in guerra, questo thema doveva fornire 5.000 soldati.

Strategos ricordati[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R. Lilie, Bisanzio la seconda Roma, Newton & Compton, Roma, 2005, ISBN 88-541-0286-5
  • Alain Ducellier e Michel Kaplan, Bisanzio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio