This Is Not a Test!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This is Not a Test!
Artista Missy Elliott
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 novembre 2003
(vedi dettaglio)
Durata 56 min : 05 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Pop rap
Dancehall reggae
Etichetta Goldmind, Elektra
Produttore Missy Elliott (esec.)
Timbaland (esec.)
Jay Brown (esec.)
Craig Brockman
Nisan Stewart
Soul Diggaz
Registrazione 2003
Certificazioni
Dischi di platino 1
Missy Elliott - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2005)

This is Not a Test! è il quinto studio album della rapper statunitense Missy Elliott, pubblicato negli Stati Uniti il 25 novembre 2003 dalla The Goldmind Inc. e dalla Elektra Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il produttore principale dell'album è Timbaland, che ha lavorato con Missy sin dal suo primo album. Altri produttori sono Craig Brockman, Nisan Stewart e la stessa Elliott.

L'album ha debuttato alla posizione numero 13 nella Billboard 200, vendendo 143.600 copie nelle prime cinque settimane. In generale, negli Stati Uniti, ha venduto circa 690.000 copie ed è stato premiato con un disco di platino.

This is Not a Test! sembra essere, per la critica, uno dei migliori album di Missy. Rob Sheffield sulla rivista Rolling Stone oltre a onorare l'album con quattro stelline su cinque, scrive: "Il perché la gente sceglie di vivere senza una copia di This is Not a Test! è un mistero"[1]. La rivista NME gli dà otto stelline su dieci e l'autore della recensione, Dan Martin, scrive che l'album è "il più azzeccato della carriera"[2].

Singoli estratti[modifica | modifica wikitesto]

  • Pass That Dutch - pubblicato il 14 ottobre 2003
  • I'm Really Hot - pubblicato il 23 marzo 2004

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Baby Girl Interlude/Intro (featuring Mary J. Blige) - 2:13 - (Melissa Elliott, Timothy Mosley)
  2. Bomb Intro/Pass That Dutch - 3:37 - (Elliott, Mosley)
  3. Wake Up (featuring Jay-Z) - 4:06 - (Shawn Corey Carter, Elliott, Mosley)
  4. Keep It Movin (featuring Elephant Man) - 3:39 - (O'Neil Bryan, Elliott, Mosley)
  5. Is This Our Last Time (featuring Fabolous) - 5:26 - (Elliott, Jonathan David Jackson, K. Mack, L. Owens)
  6. Ragtime Interlude/I'm Really Hot - 3:31 - (Craig Brockman, Elliott, Mosley)
  7. Dats What I'm Talkin About (featuring R. Kelly) - 4:48 - (Brockman, Elliott, R. Kelly, Nisan Stewart)
  8. Don't Be Cruel (featuring Monica e Beenie Man) - 4:33 - (Moses Davis, Elliott, Mosley)
  9. Toyz Interlude/Toyz - 2:52 - (Brockman, Elliott, Mosley)
  10. Let It Bump - 2:50 - (Elliott, Mosley)
  11. Pump It Up (featuring Nelly) - 3:05 - (Elliott, Cornell Haynes Jr., Mosley)
  12. It's Real - 2:52 - (Brockman, Elliott)
  13. Let Me Fix My Weave - 3:59 - (Elliott, Mosley)
  14. Spelling Bee Interlude/Spelling Bee - 3:34 - (Elliott, Mosley)
  15. I'm Not Perfect (featuring The Clark Sisters) - 3:49 - (Brockman, Elliott, Stewart)
  16. Outro (featuring Mary J. Blige) - 1:21 - (Elliott, Mosley)
  17. Pass That Dutch (Kao Pass Brothers Remix)(traccia bonus nel Giappone)

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

24 novembre 2003

25 novembre 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rob Sheffield, Missy Elliott: This Is Not A Test!: Music Reviews, Rolling Stone, 2-12-2003.
  2. ^ (EN) Dan Martin, Missy gets a result with her deep, down and dirty new album..., NME, 3-12-2003.
  3. ^ (EN) su vh1.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica